Dominio di Borella e Meneguolo agli interregionali

Nello splendido impianto patavino, denominato Spazio 21, è andato in scena l’evento che ha assegnato i titoli veneto-friulani

12 dicembre 2019

La kermesse interregionale di beach tennis andata in scena nel centro Spazio 21 di Padova e organizzata dal Beach Tennis Rosapineta, rimarrà agli annali per l’ottima organizzazione e per lo spettacolo offerto da chi vi ha partecipato. Gli iscritti all’evento infatti sono stati non solo numerosi ma anche entusiasti di come si sono svolti i campionati di categorie limitate al terzo e al quarto gruppo con tabelloni di doppio maschile, doppio misto e doppio femminile.

Nel doppio maschile si è imposta la coppia composta da Mattia Borella ed Enrico Boscolo Meneguolo da Taglio di Po e da Sottomarina ma entrambi tesserati con il Rosapineta di Rosolina. In finale si sono imposti sui fratelli Davide e Matteo Gobbato da Portogruaro e tesserati rispettivamente con il Bibione e con La Favorita di Mestre.

Nel doppio femminile hanno vinto Patrizia Rinaldi (da Bologna) e Catia Ghermandi (da Ravenna) tesserate rispettivamente con La Favorita di Mestre e Rosapineta di Rosolina. Seconde classificate la laziale Diana Hanganu in coppia con la rodigina trapiantata a Bologna Vania Chiarion, entrambe tesserate con il Rosapineta.

Infine nel doppio misto sono saliti sul gradino più alto del podio Mattia Borella in coppia con Patrizia Rinaldi (Rosapineta e La Favorita). Secondi Enrico Boscolo Meneguolo in coppia con Martina Zanetti entrambi di Sottomarina ma tesserati rispettivamente con Rosapineta e La Favorita.

Giudice arbitro della manifestazione Carmine Maggio e direzione del torneo da parte del fiduciario regionale Paolo Sanniti.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi