Serie A2, Vicenza e Mestre a un passo dalla promozione

Trasferta proibitiva per la St Bassano a Genova, match da dentro o fuori per il Tc Schio a Treviglio

07 dicembre 2019

Il campionato di serie A2 giunge al suo ultimo atto e in palio per le compagini venete c’è una posta altissima. In campo maschile, nel tabellone dei play off, il Tennis Comunali Vicenza affronta la trasferta lombarda in casa del Tc Lecco partendo dal risultato di 5 a 1 a favore dei berici. La squadra del presidente Enrico Zen ha nel mirino la serie A1, basta solo mettere in saccoccia un paio di partite, ma in casa vicentina vige la ferrea regola di non esultare prima del tempo. Piedi ben piantati a terra e la consapevolezza che la vittoria va conquistata sul campo sono i dictat del circolo dei comunali che sul veloce di Lecco dovranno dare il massimo e non abbassare mai la concentrazione.

Decisamente più complicato invece il compito per la St Bassano che andrà a giocare a Genova già sotto per 5 a 1. L’obiettivo promozione per i bassanesi sembra lontanissimo, tant’è che il presidente del circolo Marco Moretto ha dichiarato: “Abbiamo già tagliato un traguardo straordinario con l’accesso ai play off promozione, tutto quello che arriva adesso è un regalo per noi”.

Nel tabellone dei play out invece è tutta da vivere la sfida salvezza a cui è chiamato il Tc Schio, impegnato nella trasferta lombarda di Treviglio. Nella gara di andata le due compagini hanno impattato per tre a tre e adesso sarà un match da dentro o fuori. “Vogliamo conquistare la permanenza in A2 a tutti i costi – ha dichiarato il responsabile Gemiliano Leinardi – per cui non regaleremo nulla e i ragazzi sono super motivati”.

In campo femminile infine c’è il Tc Mestre che si gioca la serie A1 sul campo neutro di Bassano (gli impianti veneziani non sono ancora stati ripristinati dopo i danni causati dal maltempo). La formazione schierata da Pasquale Marotta riparte dal due a due raccolto in trasferta a Palermo e sa che le siciliane non sono da sottovalutare. Lo spettacolo quindi è assicurato.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi