Serie A2, il Tc Mestre ha il vento in poppa

Il Tennis Comunali Vicenza e la Società Tennis Bassano, entrambe impegnate in trasferta, si fermano sul tre pari aggrappandosi ai doppi

28 ottobre 2019

Le due trasferte del Tennis Comunali Vicenza e della St Bassano, rispettivamente a Genova e a Palermo, sono caratterizzate da luci e ombre perché entrambe le compagini sono tornate a casa con un pareggio. Decisamente bene invece l’andamento del Tc Mestre che supera anche le lombarde del Ct Ceriano e si assicura un posto ai play off con tre turni di anticipo.

L’unico punto raccolto nel singolare dal Tennis Comunali Vicenza l’ha raccolto Gabriele Bosisio che ha dovuto lottare per tre partite prima di piegare Matteo Arnaldi. Nulla da fare invece per Marco Speronello il cui risultato è rimasto in bilico fino al tie break del terzo contro Robert Stephane quando appunto ha dovuto cedere il passo. Stessa sorte per Giovanni Peruffo che non è praticamente mai entrato in partita contro Francesco Picco mentre Tommaso Dal Santo ha retto per un paio di set prima di cedere di schianto nel terzo e decisivo. La parola è dunque passata ai doppi dove Vicenza ha vinto il primo abbastanza nettamente con il presidente del circolo Zen in coppia con Bosio mentre ha faticato non poco per avere ragione su Stephane-Picco con Peruffo-Dal Santo costretti anch’essi alla terza partita. Per i Comunali ora un’altra trasferta di quelle lunghe, il 1 novembre a Siracusa, per cercare di muovere maggiormente la classifica.

Ancora un pareggio anche per la St Bassano che ha concluso per 3 a 3 contro il Tc Palermo. Le bocche di fuoco giallorosse si sono presentate in Sicilia con le polveri bagnate e nulla hanno potuto Francesco Salviato, Edoardo Sardella e Tommaso Gabrieli contro Omar Giacalone, Claudio Fortuna e Carlos Gomez Herrera. L’unico punto strappato ai palermitani nel singolare è stato quello di Giovanni Dal Zotto che ancora una volta ha fatto il suo battendo Gabriele Piraino in due set. Sotto per tre a uno i bassanesi si sono risollevati grazie ai due doppi, con Sardella-Dal Zotto e Gabrieli-Salviato bravi a recuperare una situazione che appariva compromessa.

Per quanto riguarda il Tc Mestre in serie A2 femminile nell'incontro di apertura è partita bene Federica Trevisan che in poco più di venti minuti ha chiuso il primo set senza concedere punti all'avversaria. Altra musica nel secondo set, Rachele Zingale ha approfittato del calo del livello di gioco della portacolori mestrina per rimettere in gioco l'incontro ma, alla fine, ha prevalso la migliore tecnica della mestrina che si è aggiudicata l'incontro con il punteggio di 60 75. Il secondo incontro ha visto le numero uno in campo, Tereza Mrdeza e Angelica Moratelli, una delle promesse del tennis italiano. Parte bene la Mrdeza e passa a condurre, sul 3 a 0 la Moratelli comincia a macinare gioco fino ad aggiudicarsi il set per 7 a 5. Anche nel secondo set Tereza parte forte, questa volta non c'è nulla da fare per la portacolori di Ceriano, la croata porta a casa sul 6 a 3 il secondo set. Il terzo set sa più di pugilato che di tennis, le giocatrici vanno avanti a pallate fino al 5 a 4, 40 a 30 per la Mrdeza che tira una palla fuori, l'arbitro non la chiama, la Moratelli non ferma il gioco, risponde e manda fuori la palla del set e dell'incontro. Sul 2 a 0 per il Tc Mestre sono scese in campo Julia Mayr contro Gloria Sturni. Julia Mayr non si smentisce mai, solito rullo compressore, le basta poco più di un'ora per archiviare la pratica Sturni con il punteggio di 62 63. Con la vittoria del terzo incontro il Tc Mestre porta a casa la posta in palio e mantiene il primo posto in classifica. La vittoria contro Ceriano, agevolata dall'assenza della tedesca Anne Schaffer, importantissima perché apre la porta della permanenza in A2 con vista in A1.

Ininfluente per la posta in palio il doppio tra Trevisan-Mayr contro Moratelli-Sturni che comunque non è stato secondo, per spettacolarità, a nessun incontro: 75 63 il lottato risultato finale a favore delle portacolori del Ceriano.

A2 MASCHILE – QUARTA GIORNATA – 27 OTTOBRE 2019

 

TC GENOVA - TENNIS COMUNALI VICENZA 3-3

Gabriele Bosio (Comunali) b. Matteo Arnaldi (Genova) 46 64 63

Robert Stephane (Genova) b. Marco Speronello (Comunali) 46 64 76

Francesco Picco (Genova) b. Giovanni Peruffo (Comunali) 61 63

Nicolo Turchetti (Genova) b. Tommaso Dal Santo (Comunali) 57 62 61

Zen-Bosio (Comunali) b. Arnaldi-Miotti (Genova) 63 64

Peruffo-Dal Santo (Comunali) b. Stephane-Picco (Genova) 46 64 10/3

 

CT PALERMO - ST BASSANO 3-3

Omar Giacalone (Palermo) b. Francesco Salviato (Bassano) 63 61

Claudio Fortuna (Palermo) b. Edoardo Sardella (Bassano) 63 60

Carlos Gomez Herrera (Palermo) b. Tommaso Gabrieli (Bassano) 63 62

Giovanni Dal Zotto (Bassano) b. Gabriele Piraino (Palermo) 63 64

Sardella-Dal Zotto (Bassano) b. Giacalone-Gomez (Palermo) 06 63 11/9

Gabrieli-Salviato (Bassano) b. Fortuna-Trapani (Palermo) 64 62

 

A2 FEMMINILE

 

TC MESTRE – CT CERIANO 3-1

Tereza Mrdeza (Mestre) b. Angelica Moratelli (Ceriano) 57 63

Federica Trevisan (Mestre) b. Rachele Zingale (Ceriano) 60 75

Julia Mayr (Mestre) b. Gloria Sturni (Ceriano) 62 63

Moratelli/Sturni (Ceriano) b. Trevisan-Mayr (Mestre) 75 63

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi