Serie A2, il Tc Mestre vola, lo Schio soffre

La St Bassano si porta avanti per 3 a 0 e poi si fa rimontare dal Tc Lecco

15 ottobre 2019

La seconda giornata di serie A2 per il Veneto va in archivio fra luci e ombre con una vittoria (nel femminile), un pareggio e una sconfitta nel maschile. Chi ha più da recriminare in questa giornata è forse la St Bassano che nel match contro il Tc Lecco si era portata avanti per tre a zero e poi si è fatta raggiungere sul tre pari. A tradire le aspettative dei giallorossi è stato lo straniero Christian Hampel Lennart che nel confronto con Lorenzo Frigerio ha patito l’emozione dell’esordio perdendo in due set senza mai entrare in partita. Lennart poi ha non ha ben figurato nemmeno nel doppio in coppia con Gabrieli, altro match perso in due partite.

“Avevamo la vittoria in pugno e ce la siamo fatta sfuggire – ha dichiarato amareggiato il presidente del circolo Marco Moretto, nonché maestro e capitano -. Avanti per tre a zero dopo le vittorie di Gabrieli, Salviato e Dal Zotto sapevo che avremmo potuto perdere un singolare ma riponevo tantissima fiducia nei doppi e invece li abbiamo persi entrambi. E’ un vero peccato perché gare come queste, che sono alla nostra portata, le dobbiamo portare a casa, questi sono punti preziosi lasciati per strada. Adesso ci aspetta il difficile match contro il Perugia, altra avversaria da non sottovalutare, mi auguro che i ragazzi riescano a rimanere concentrati fino alla fine”.

Decisamente peggio invece è andata al Tc Schio che è tornato sconfitto dalla trasferta contro il Tc Pistoia. Nulla ha potuto Riccardo Ghedin contro Matteo Viola, sconfitto in due partite per 63 62, e lo stesso discorso è valso per Massimo Bosa, anche lui costretto ad alzare bandiera bianca contro Adelchi Virgili. Le uniche due vittorie portate a casa dai vicentini sono arrivate per mano dello straniero Pieczonka che si è imposto sia nel singolare contro Brunetti e sia nel doppio in coppia con Ghedin.

Giornata di riposo invece per il Tennis Comunali Vicenza.

Continua a sorridere il Tc Mestre nel campionato femminile: anche nel secondo turno porta a casa un quattro a zero netto contro lo Sporting Club Sassuolo. Troppo forte Irina Ramialison che lascia solo un game a Valeria Muratori mentre l’unica a dover ricorrere al terzo set è stata Federica Trevisan contro Giulia Guidetti.

 

A2 MASCHILE - SECONDA GIORNATA – 13 OTTOBRE 2019

TC PISTOIA - TC SCHIO 4-2

Matteo Viola (Pistoia) b. Riccardo Ghedin (Schio) 63 62

Adelchi Virgili (Pistoia) b. Massimo Bosa (Schio) 64 61

Filip Leszek Pieczonka (Schio) b. Tommaso Brunetti (Pistoia) 75 57 62

Lorenzo Vatteroni (Pistoia) b. Gabriele Broccardo (Schio) 60 61

Virgili-Vavassori (Pistoia) b. Bosa-Broccardo (Schio) 62 61

Pieczonka-Ghedin (Schio) b. Rossi-Vatteroni (Pistoia) 62 16 13/11

 

ST BASSANO – TC LECCO 3-3

Lorenzo Frigerio (Lecco) b. Christian Hampel Lennart (Bassano) 62 64

Tommaso Gabrieli (Bassano) b. Ottaviano Martini (Lecco) 61 64

Francesco Salviato (Bassano) b. Giacomo Oradini (Lecco) 76 63

Giovanni Dal Zotto (Bassano) b. Jonata Vitari (Lecco) 64 63

Frigerio-Pozzi (Lecco) b. Hampel Lennart-Gabrieli (Bassano) 63 63

Martini-Oradini (Lecco) b. Salviato-Sardella (Bassano) 63 16 10/4

 

A2 FEMMINILE

SPORTING CLUB SASSUOLO - TC MESTRE 0-4

Irina Ramialison (Mestre) b. Valeria Muratori (Sassuolo) 61 60

Federica Trevisan (Mestre) b. Giulia Guidetti (Sassuolo) 67 76 63

Julia Mayr (Mestre) b. Alice Gubertini (Sassuolo) 61 75

Trevisan-Ramialison (Mestre) b. Muratori-Gubertini (Sassuolo) 63 75

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi