JUNIOR TENNIS PERUGIA STRPPA UN PAREGGIO A TRENTO

Domenica un'altra trasferta a Bassano del Grappa

di comunicato stampa | 13 ottobre 2019

La prima trasferta dello Junior Tennis Perugia M+ Performance nel campionato Affiliati A2 maschile girone 3 termina in parità. Ad Arco, in casa del Circolo Tennis Trento, i ragazzi di capitan Roberto Tarpani strappano un punto importante, che dopo la vittoria all’esordio della settimana precedente contro Villa York Sporting Club Roma, consente loro di rinfoltire la classifica con un cammino senza dubbio positivo. Una sfida dura quella giocata in casa dei trentini, con i gialloblù umbri prima avanti 2-0 e poi costretti a rincorrere per evitare la sconfitta solo all’ultimo match di doppio. Lo Junior Tennis Perugia è partito alla grande come detto con due vittorie nei primi singolari; prestazioni di grande solidità per Francesco Passaro (61 62 su Pietro Pecoraro) e per Andrea Militi Ribaldi (63 61 su Michelangelo Endrizzi). Il riscatto dei padroni di casa è iniziato con il successo del nr.1 Patrick Prader al cospetto di Tomas Gerini (62 60) mentre molto equilibrato si è rivelato l’ultimo singolare, nel quale il perugino Davide Natazzi è prima andato in vantaggio e poi è stato costretto a cedere al cospetto di Eugenio Candiani (16 63 63). I doppi del pomeriggio hanno evidenziato l’affermazione di Prader e Pecoraro sui generosi Tomas Gerini e Federico Cecconi, mentre il 3-3 finale è maturato grazie al timbro di Francesco Passaro e Andrea Militi Ribaldi contro Endrizzi e Candiani. I due portacolori dello Junior hanno comunque dovuto sudare soprattutto nel primo set annullando quattro set-points ai trentini prima di vincere 76 (5) 62. Domenica prossima altra trasferta per l’imbattuto team perugino di via XX settembre, a Bassano del Grappa in casa della Società Tennis Bassano.

 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi