TERZO PAREGGIO CONSECUTIVO PER LO JUNIOR IN A2

Domani un'altra sfida in casa, contro il TC Lecco

di Roberto Cozzi Lepri | 01 novembre 2019

 

Terzo pareggio consecutivo per lo Junior Tennis Perugia che non sa più vincere. Questa volta a strappare un punto alla compagine umbra, che giocava in casa dopo due trasferte di fila, è stato il TC Brindisi ultimo in classifica ancora a zero punto fino ad oggi. 3 a 3 il risultato finale che rispecchia un match equilibrato fino alla fine. Senza Francesco Passaro, impegnato in Turchia per l’ITF Futures di Antalya, la squadra di Roberto Tarpani vince il primo match di singolare con Tomas Gerini su Matteo Giangrande (64 63). Poi subisce il pareggio di Brindisi grazie alla vittoria Procopio su Natazzi ed il sorpasso con il successo del polacco Rajski su Tomislav Brkic (63 36 63) . Gilberto Casucci porta il risultato sul 2 a 2 imponendosi su Cristofaro. I doppi fissano il risultato sul pareggio che per Brindisi riapre qualche speranza di salvezza mentre per Perugia i play off rischiano di allontanarsi.

La vittoria era fondamentale contro l’ultima della classe ma purtroppo siamo qui a commentare un altro pareggio, il terzo di fila. Un andamento che fa emergere evidenti carenze caratteriali della mia squadra che in queste domeniche ha avuto molte chances per emergere senza riuscire a sfruttarle” , commenta con un pizzico di delusione Roberto Tarpani. “Adesso dobbiamo recuperare in fretta perché domani ci sarà un’altra battaglia”.

Infatti tra 24 ore un altro impegno casalingo attende lo Junior, contro la capolista Tennis Club Lecco. Sfida da non fallire per continuare a sognare .

Singolari

Tomas Gerini b. Matteo Giangrande 64 63

Alessandro Procopio b. Davide Natazzi 57 62 63

Maciej Rajski b. Tomislav Brkic 63 36 63

Gilberto Casucci b. Paolo Giovanni Cristofaro 62 64

Doppi

Brkic/Casucci b. Procopio/Cristofaro 61 62

Rajski/Giangrande b. Gerini/Cecconi 63 62

 

Giudice Arbitro: Roberto Natali

Assistente Giudice Arbitro: Laura Montenovo

Commissario di Campo: Enrico Brensacchi

 

Arbitri di sedia: Andrea Dozi, Dario Mantucci, Omar Proietti


 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi