Capodanno vincente a Pergine per Giua e Segattini

Cii sono le firme del tennista delle Arcade e della giovanissima arcense impresse con forza nella terza edizione del "Torneo di Capodanno” organizzato dal Ct Pergine

di Luca Avancini | 07 gennaio 2020

Gianmarco Giua e Vittoria Segattini, ci sono le loro firme impresse con forza nella terza edizione del "Torneo di Capodanno” organizzato dal Circolo Tennis Pergine. Alla sua ultima apparizione, almeno per quest’anno, in una prova di terza il tennista trentino del Ct Le Arcade, fresco di promozione in seconda categoria, ha dominato la sfida decisiva con l’altoatesino Daniel Tavernini, 18enne 3.1 del Tc Bolzano, bravo a farsi strada nella parte bassa del tabellone, ma giunto all’appuntamento finale probabilmente con le pile scariche. E di energia al buon Tavernini ne sarebbe servita parecchia per contrastare un avversario decisamente in palla, uscito al contrario bello carico dalla durissima semifinale con un’instancabile e ostinato palleggiatore qual è il veterano friulano Giuseppe Granzotto, affezionato frequentatore di questi lidi. Profondità di colpi e grande mobilità, Giua ha impiegato poco a spegnere le velleità del giovane bolzanino, protagonista di un’intensa sfida nei quarti con il giovane altoatesino del Rungg Leonardo Kolbe e di un convincente successo sull’arcense Claudio Pietravalli. Se Giua sta ritrovando la confidenza dei giorni migliori, chi non finisce di stupire è sicuramente la piccola 14enne gardesana Vittoria Segattini, spirito indomito, carattere forte e notevole sensibilità, qualità che le hanno consentito di non perdersi mai nelle due lunghe e intense battaglie con la 3.2 calabrese Claudia Bruno e con la 16enne 3.1 bolzanina dell’Ussa Anna Costaperaria, quest’ultima stroncata alla distanza dopo una caparbia rimonta nel match finale. 

 

RICCO PROGRAMMA - Piccola sorpresa invece nel quarta maschile che ha premiato la determinazione e il temperamento di Simone Sassudelli, 17enne 4.1 del Ct Mezzolombardo, capace di piegare in semifinale la resistenza di Michele Adamoli del Ct Calisio e di superare in finale il tenace rivano del Ct Arco Moris Omezzolli, sormontato dopo una lunga rincorsa. Ricco il programma della manifestazione, ben diretta dal giudice arbitro Andrea Waldner, in cartellone c’erano anche le gare di doppio, vinte dai fratelli Davide ed Emanuele Volpe e dalle tenniste dell’Argentario Monica Bertoldi e Laura Giacomelli, e le prove giovanili che hanno riscosso un significativo successo di partecipazione, richiamando al via oltre una sessantina di ragazzini. L’Ata ha fatto la parte del leone in quanto a titoli, grazie ai successi del piccolo Federico Tamanini nell’under 10, in rimonta nella finale con il roveretano Denis Emanuelli, di Francesco Modaffari nell’under 14 e di Sofia Irene Mura nell’under 16, quest’ultima in parte agevolata dal ritiro della principale favorita, ma brava a mettere in semifinale con una caparbia prestazione in semifinale l’altoatesina di Vipiteno Aurore Sartore. Battuto nella sfida decisiva da Modaffari, il borghigiano Calogero Di Dio si è rifatto nell’under 16 impostosi con Sebastian Kraus dell’Argentario, affermazione del bassanese Alberto Battaglia nell’under 14, che ha fatto la voce grossa in finale con Iacopo Zago del Ct Trento, dopo aver faticato tre set con il grintoso Dario Antonini del Tc Brentonico in semifinale. Piccola sorpresa infine nell’under 14 femminile che ha visto il successo di Vanessa Pinamonti del Centro Val di Non, brava ad avere ragione della roveretana Matilde Vivaldelli. 

 

I risultati 

Singolare maschile terza

Quarti

Giua b. Perissinotto 6-2 7-5, Granzotto b. Zamboni 6-1 5-7 7-5, Pietravalli b. Modaffari 6-0 6-3, Tavernini b. Kolbe 6-7 6-3 6-1

Semifinali

Giua b. Granzotto 4-6 6-3 6-4, Tavernini b. Pietravalli 6-4 6-1

Finale

Giua b. Tavernini 6-2 6-0

Singolare maschile quarta

Quarti

Adamoli b. Fontana 5-0 rit, Sassudelli b. Marangon 6-3 7-5, Omezzolli b. Conci 6-4 4-1 rit, Santuari b. Lombardini 1-6 6-2 6-3

Semifinali 

Sassudelli b. Adamoli 6-4 7-6, Omezzolli b. Santuari 6-2 6-2

Finale

Sassudelli b. Omezzolli 2-6 7-5 6-4

Singolare femminile terza

Quarti

Costaperaria b. Malojer 6-2 6-3, Rainalter b. Bertoldi 6-2 6-2, Bruno b. Zeni 6-1 6-3, Segattini b. Salgoughi 6-0 6-1

Semifinali

Costaperaria b. Rainalter 6-4 6-4, Segattini b. Bruno 6-4 2-6 6-1

Finale

Segattini b. Costaperaria 6-7 7-5 6-0

Doppio maschile

Finale

Volpe-Volpe b. Capone-Dalsasso 6-1 6-2

Doppio femminile

Finale

Bertoldi-Giacomelli b. Menapace-Zeni 7-6 6-1

Under 10 maschile 

Semifinali

Emanuelli b. Zeni 6-1 6-4, Tamanini b. Bosco 3-6 6-4 11-9

Finale

Tamanini b. Emanuelli 1-6 6-3 10-7

Under 12 maschile

Semifinali

Battaglia b. Antonini 6-3 1-6 6-3, Zago b. Gatto 7-5 6-2

Finale

Battaglia b. Zago 6-0 6-0 

Under 14 femminile

Semifinali

Pinamonti V. b. Viganotti pr, Vivaldelli b. Pinamonti G. 6-3 7-5 

Finale

Pinamonti b. Vivaldelli 1-6 6-2 6-3

Under 14 maschile

Semifinali

Modaffari c. Spagolla,  Di Dio b. Tombesi pr

Finale

Modaffari b. Di Dio 6-4 6-2

Under 16 femminile

Semifinali

Mura b. Sartore 5-7 6-3 6-2

Finale

Mura b. Conci pr

Under 16 maschile

Semifinali

Di Dio b. Dorfmann 6-4 6-4, Kraus b. Covi  6-1 6-1

Finale

Di Dio b. Kraus 6-4 6-3


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi