Premiati i vincitori del FiTpra di Prato

Oltre 1000 tennisti in gara nel circuito amatoriale pratese. Premiato Sandro Pucci come miglior organizzatore Tpra provinciale della Toscana

27 dicembre 2019

Si è concluso il circuito FiTpra di Prato con le premiazioni di tutti i tornei disputati nella provincia pratese. La chiusura è stata fatta al Tc Prato alla presenza di tutti i vincitori delle manifestazioni "Prato è viva per quanto riguarda l'attività amatoriale - dice il delegato pratese della Federtennis Antonio Bambagioni - e sia dal lato quantitativo con ben 1000 tennisti in attività e un livello qualitativo che cresce e permette di essere sempre presenti nelle manifestazioni regionali e nazionali" "Un plauso a Carlo Dolci che è stato uno dei primi a credere all'attività non agonistica - spiega il vice presidente della Fit Toscana Vezio Trifoni - e il movimento pratese che ha proseguito il suo lavoro" Premiato come miglior organizzatore provinciale del circuito FiTpra della Toscana proprio il pratese Sandro Pucci "E' un premio alla costanza e alla capacità di organizzare - dice Luca Viviani, fiduciario regionale del settore - e Sandro è stato davvero bravo a sviluppare questa sinergia tra i giocatori e i circoli insieme alla delegazione provinciale". Nel Master singolare lim. 45 svolto al Tc Costa Azzurra vince Giovanni De Cotiis su Alessio Bendini, nel limitato 65 è Fabio Signorini a superare nella finale disputata al Tc Costa Azzurra Maurizio Pugi, nell'Open Damiano Cafissi supera in finale Marco Agrifogli. Nel doppio Open svolto al Tc Primavera è la coppia Enrico Bessi e Alberto Mannelli a conquistare il master su Marco Venturi e Andrea Vannucchi mentre tra i limitati 110 sono Riccardo Chiavacci e Andrea Vannucchi a vincere si Maurizio Sacchetti e Silvano Scoppi. Nei singolari limitati 45 al Tc Bisenzio vince Francesco Scatizzi e al Tc Carmignano Andrea Peschi. Nei limitati 65 al Ct Valbisenzio è Francesco Sabia il più bravo mentre alla Tennistica Pratese supera tutti Maurizio Pugi. Nell'Open del Ct Coiano Alessandro Becherucci prevale su Massimo Bigagli che invece vince quello del Tc Costa Azzurra. Damiano Cafissi prevale al Tc tenda mentre Enrico Bessi al Tc Prato. Nel doppio limitato 110 il duo Emilio Mazza e Marco Grandini vince al Ct Coiano mentre Maurizio Sacchetti e Silvano Scoppi prevalgono al Tc Costa Azzurra. Nel doppio Open Alberto Mannelli e Stefano Ongaro vincono all'Etruria mentre Marco Papi e Andrea Liguori sono i più bravi al Tc Primavera. Mentre Enrico bessi e Alberto Mannelli prevalgono al Tc Bisenzio "Il nostro circolo ha tantissimi giocatori che giocano in questo circuito - dice il ds del Tc Prato Fausto Fusi - e sono i primi sostenitori delle campionesse italiane. E' davvero un bel connubio che vogliamo che continui con questo entusiasmo"

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi