Alessandra Gobbò Pennisi ci ha lasciato

Grande doppista capace di vincere un campionato italiano misto e due medaglie d'oro alle Universiadi

29 ottobre 2019

Ci ha lasciato Alessandra Gobbò Pennisi la moglie di Carlo Pennisi , ex presidente del Ct Firenze  e madre di Pietro e Lorenzo Pennisi, due tennisti molto conosciuti in Toscana.  Fiorentina era stata un ottima doppista tanto da vincere un titolo italiano di doppio misto nel 1968 e due medaglie d'oro alle Universiadi di Bucarest nel 1965 in coppia con Maria Teresa Riedi e a Tokyo nel '67 insieme a Monica Giorgi. Una tennista sempre elegante e di squisita intelligenza. Ha giocato in coppia con Paolo Bertolucci nella coppa Brian, il campionato di Serie A di quei tempi, difendendo i colori delle Cascine. I Gobbò-Pennisi sono una famiglia di veri appassionati tennisti che si sono fatti valere sia in campo nazionale che in Toscana e soprattutto anche per la parte organizzativa in tanti appuntamenti con sfide che hanno fatto la storia come quella tra McEnroe e Noah oltre a quel match tra due generazioni che ha visto di fronte Agassi e Lendl, I funerali si sono svolti a Firenze nella chiesa della Sacra Famiglia, affidata ai salesiani di San Giovanni Bosco, in via Gioberti. Il comitato regionale toscano insieme ai circoli si stringe intorno alla famiglia. 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi