La Toscana festeggia il 2019

Riunione conclusiva al Match Ball Firenze con i delegati provinciali, i consiglieri regionali e la presenza di Thomas Tenconi, Roberto Pellegrini e Guido Turi

13 dicembre 2019

La Toscana ha festeggiato una stagione davvero incredibile sia per i numeri raggiunti che per i risultati. Il comitato regionale insieme ai delegati e la presenza del tecnico regionale Thomas Tenconi, del consigliere nazionale Guido Turi e il presidente della società sportiva Mario Belardinelli,Roberto Pellegrini hanno snocciolato un'annata che ha fatto lievitare i giocatori amatoriali con quasi 6500 iscritti all'attività TPRA-FIT, quasi 30.000 tesserati e risultati prestigiosi "Partiamo dallo scudetto del Tc Prato al femminile che ha conquistato il titolo italiano a Lucca alle Final Four vincendo con il Tc Genova - spiega il presidente Luigi Brunetti - la promozione in A1 del Tc Sinalunga e la salvezza del Tc Italia di Forte dei Marmi. La semifinale del Ct Lucca femminile e purtroppo la retrocessione in A2 del Ct Siena femminile che andrà a far compagnia al Ct Firenze e al Tc Italia che sono salite in A2. La permanenza del Match Ball Firenze in A2 e la sconfitta ai playoff del Tc Pistoia e l'anno prossimo in A2 maschile ci sarà anche il Tc Prato sconfitto nei playout dall'Angiulli Bari. Ben 10 squadre che rappresenteranno la nostra regione in serie A". Anche a livello individuale tanti risultati prestigiosi ? "Le vittorie nell'under 13 e nell'under 14 femminile di Noemi Basiletti e Anna Paradisi oltre all'affermazione di Carlotta Nassi nella serie C  - continua Brunetti - sono la conferma di un movimento che oltre a vincere organizza nel migliore dei modi con i campionati italiani disputati al Ct Lucca, all'At San Vincenzo e al Giotto Arezzo. La conferma dei tornei internazionali under 18 di Firenze, Prato e Santa Croce e la bella manifestazione Challenger al Ct Firenze e quella Itf a Pontedera oltre a tanti appuntamenti davvero prestigiosi" I giovani il futuro del tennis toscano ? "Abbiamo una grande fortuna che si chiama Thomas Tenconi che insieme a Romeo Tanganelli e a tutti i fiduciari e maestri della Toscana - dice Brunetti - hanno passione e grande competenza. In questa maniera riusciamo a far crescere i nostri giovani fin dallo Junior Tennis Program e dal Trofeo Doremi. Mandando tanti ragazzi ai centri estivi. Sono contento". Obiettivo 2020 ? "Ripetere il 2019 e continuare con questo clima di collaborazione dove i circoli vogliono organizzare e i giocatori hanno tante opportunità di giocare. Dai tornei Ibi, alle pre qualifiche e a tutti i tornei in regione oltre all'attività amatoriale e adesso il padel"

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi