Finale scudetto serie A1: Un super Vela Messina cede solo al doppio di spareggio

Vince il tricolore Selva Alta Vigevano

di redazione | 08 dicembre 2019

Una finale scudetto al cardiopalma, decisa solo al doppio di spareggio che premia i lombardi del Selva Alta Vigevano.
Dopo il 3-3 maturato al termine dei quattro singolari e dei due doppi, Filippo Baldi e il francese Antoine Hoang hanno sconfitto in due parziali l'argentino Marco Trungelliti e Giorgio Tabacco, anche oggi in stato di grazia.
Un secondo posto che comunque rimane un risultato eccellente per il club presieduto da Antonio Barbera.
Ricordiamo che il Vela, in semifinale aveva sconfitto nello storico derby tutto siciliano il Match Ball Siracusa.
I tre punti per i messinesi sono arrivati da Giorgio Tabacco vittorioso su Davide Dadda, da Marco Trungelliti che si è imposto su Filippo Baldi e dal doppio Trungelliti - Caruso.
Da rimarcare lo straordinario campionato giocato da Gianluca Naso, sia nella fase a gironi che nella semifinale.
Nel 2020, la Sicilia si schiererà con tre compagini ai nastri di partenza. Vela, Match Ball e Ct Palermo.
Complimenti al team capitanato da Gino Visalli e Francesco Caputo per la finale raggiunta, da parte del presidente della Fit Sicilia Gabriele Palpacelli e da parte del consiglio regionale.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi