Finale scudetto serie A1: al termine della prima giornata è 1-1

Sabato 7 dicembre sono andati in scena sul veloce indoor a Lucca, i primi due singolari della finale scudetto di serie A1 maschile tra Vela Messina e Selva Alta Vigevano.

di redazione | 07 dicembre 2019

Sabato 7 dicembre sono andati in scena sul veloce indoor a Lucca, i primi due singolari della finale scudetto di serie A1 maschile tra Vela Messina e Selva Alta Vigevano.
Grandissima performance di Giorgio Tabacco il quale ha sconfitto 62 64 il 2.4 Davide Dadda, recuperando nel secondo set uno svantaggio di 4 giochi a 0.
Ha stupito notevolmente la personalità con la quale il giovane tennista del Vela ha superato il proprio avversario più grande di lui. Dadda è infatti classe 1996, mentre il velino è nato nel 2003.
Subito dopo sono scesi in campo Salvatore Caruso, numero 96 al mondo e il francese Antoine Hoang numero 117 del ranking.
A vincere è stato col punteggio di 64 64 il tennista transalpino che ha quindi portato la sfida sull'uno a uno.
Domenica 8 dicembre alle 11 e alle 13 gli altri due singolari.
Fausto Tabacco contro Roberto Marcora e l'argentino Marco Trungelliti contro il milanese Filippo Baldi.
Poi sarà la volta dei doppi.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi