Challenger Bratislava: parte bene Caruso

Salvatore Caruso, numero 97 Atp, parte col piede giusto al ricco challenger sul veloce indoor di Bratislava con montepremi di 114.000 euro.

di redazione | 06 novembre 2019

Salvatore Caruso, numero 97 Atp, parte col piede giusto al ricco challenger sul veloce indoor di Bratislava con montepremi di 114.000 euro.
Il tennista di Avola ha sconfitto con un duplice 64 il faentino Federico Gaio numero 154 al mondo in un'ora e ventiquattro minuti di gioco,
Caruso è stato sempre costante al servizio in tutta la partita. Decisivi due break in suo favore sia nel primo che nel secondo parziale.
L'avolese, settima testa di serie, al prossimo turno in programma giovedì 7 novembre, affronterà il ventiseienne bielorusso Egor Gerasimov, attualmente al gradino 100 del ranking mondiale e che al torneo Atp 250 di San Pietroburgo ha raggiunto la semifinale, dopo aver sconfitto anche Matteo Berrettini.
Il torneo di Bratislava annovera ben 8 tennisti top 100.
Ricordiamo che Salvatore, recente vincitore del challenger di Barcellona, la settimana scorsa ha contribuito alla vittoria del girone di serie A1 del Vela Messina.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi