Play-out A2 femminile: il TC Cagliari perde a Sassuolo, servirà l'impresa

Nella gara di andata dei play-out salvezza il TC Cagliari ha perso per 3-1 a Sassuolo. Domenica 8 dicembre si giocherà a Monte Urpinu l'atto conclusivo, occorrerà ribaltare il risultato. Lecca: "abbiamo il 60% di possibilità"

01 dicembre 2019

Servirà l’impresa al TC Cagliari nella gara di ritorno del secondo turno dei play-out per mantenere la categoria. Dopo aver perso contro il CT Bologna la prima chance salvezza, contro l’SC Sassuolo nella gara di andata in trasferta è arrivata una sconfitta per 3-1 che rende la situazione pericolosa. La formazione di Monte Urpinu dovrà ribaltare il risaltato domenica 8 dicembre a Cagliari per poi giocarsi tutto al doppio di spareggio o, ancora meglio, vincere per 4-0. In caso di pareggio le ragazze raggiungerebbero i compagni del maschile in serie B.

Nel girone il TC Cagliari aveva vinto con facilità a Sassuolo ma, per questo scontro salvezza, la formazione avversaria ha schierato la spagnola Nuria Parrizas-Diaz (n. 215 WTA) contro Basak Eraydin (n. 428 WTA, ex 156). La giocatrice turca in forza al TC Cagliari, rientrata dopo un mese di stop per infortunio, ha vinto il primo set per 6-3 ma, pagando anche per l’inattività, ha ceduto i successivi due per 6-4 6-3. “La nostra tennista è calata dopo un set e mezzo per via del mese in cui è stata ferma” – ha detto il capitano Andrea Lecca a fine incontro – “nel secondo set sul 5-4 abbiamo avuto tre palle del 5-5, peccato. La spagnola è una giocatrice di livello, andrà a giocare gli Australian Open”.

Il primo match della giornata Dalila Spiteri lo ha perso nettamente contro Giulia Giudetti racimolando appena un game. La stessa sorte è toccata all’avversaria di Barbara Dessolis, Giorgia Giudotti, che ha ceduto per 6-1 6-0. Dal doppio non è arrivato il punto neanche in questo incontro. Eraydin/Dessolis hanno perso per 10-7 nel match tiebreak del terzo set.

La Spiteri non  si è adattata al campo molto rapido, non si è trovata bene” – ha detto ancora Andre Lecca – “per la gara di ritorno potrei schierare Anna Floris che sulla terra ha più possibilità, nel girone aveva si perso ma al terzo set. Nel doppio eravamo sopra 6-4 al terzo, c’è rammarico perché eravamo vicini al pareggio. Abbiamo il 60% di possibilità di ribaltare il risultato nella gara di ritorno, dobbiamo vincere almeno un singolare tra quelli della Floris (se giocherà lei) e della Eraydin. La Dessolis non dovrebbe avere difficoltà, potrebbe così essere il doppio a decidere le nostre sorti”.

Abbiamo il 60% di possibilità di ribaltare il risultato

Il TC Cagliari dovrà racimolare tutte le energie rimaste per provare a rimediare a una situazione non facile in una gara che sarà tutta da giocare domenica 8 dicembre sulla terra rossa di Monte Urpinu.

PLAY-OUT:  SC SASSUOLO b. TC CAGLIARI  3-1

Giulia Guidetti (Sa) b. Dalila Spiteri (Ca)  6-1 6-0

Nuria Parrizas Diaz (Sa) B. Basak Eraydin (Ca) b. (Sa)  3-6 6-4 6-3

Barbara Dessolis (Ca) b. Giorgia Giudotti (Sa)  6-1 6-0

Parrizas Diaz/Giudotti (Sa) b. Eraydin/Dessolis (Ca) 2-6 6-4 10-7

 

 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi