Play-out A2 femminile: salvezza rimandata per il TC Cagliari

Nella sfida salvezza nei play-out il TC Cagliari ha perso per 3-1 contro il CT Bologna. Dovrà ora affrontare il Sassuolo con gare di andata e ritorno

25 novembre 2019

Dai possibili play-off promozione al paracadute del secondo turno dei play-out salvezza, è quello che è successo al TC Cagliari nel campionato di serie A2. Il CT Bologna ha vinto a Cagliari per 3-1 e si è così conquistato la salvezza diretta, la formazione di Monte Urpinu dovrà ora giocarsi la salvezza contro Sassuolo, con gare di andata in trasferta e ritorno in casa.

Nel primo incontro della giornata dei play-out, giocato per la terza volta consecutiva sul campo al coperto, si sono affrontate le “numero due” in una partita dai mille volti. Dalila Spiteri contro Arianna Zucchini è partita male fino a trovarsi sotto di un set e 1-4 nel secondo. In quel momento è entrata nella gara, "ha iniziato a colpire meglio la palla" ha detto Stefano Mocci che la seguiva in panchina, ha trovato quella giusta fiducia che le ha consentito di vincere il secondo set e di portarsi avanti nel terzo sino al 4-2 30-40. In quel momento però ha commesso un doppio fallo che ha consentito alla sua avversaria di tornare in partita ed arrivare sino al 4-5. La gara si è fatta poi di nuovo equilibrata con la Zucchini che ha rimesso in partita la Spiteri con alcuni doppi falli. Alla fine ha prevalso la tennista in forza al CT Bologna per 5-7. “Su quel doppio fallo ho preteso troppo” - ha detto Dalila Spiteri a fine incontro - “ho visto la mia avversaria spostarsi e ho cercato di sorprenderla. Sono comunque contenta di essere riuscita a reagire da sola e a tornare in partita nel secondo set. Vengo da tanti infortuni, devo ringraziare i fisioterapisti che riescono a rimettermi in piedi ogni settimana. Peccato per i play-off sfumati, mi è crollato il mondo addosso, ci tenevo moltissimo arrivare in A1. Era il mio sogno, ci abbiamo provato sino alla fine, peccato.

Non ha avuto problemi invece Anna Floris contro Alessandra Simone. La tennista del TC Cagliari ha dominato il primo set piazzando vincenti a ripetizione, in particolare con il dritto. Il secondo set è stato equilibrato sino al tre pari, poi è venuta fuori l'esperienza della Floris che ha prevalso sulla sua giovane avversaria. Ho giocato bene oggi, mi sento bene e in forma, ho sempre tenuto il controllo della gara” – ha dichiarato Anna Floris – “peccato per i play-off sfumati, il mio match di domenica scorsa era importante, sono riuscita a giocarmela  sino alla fine contro un tennista di un livello che ormai incontro raramente. Ci tengo moltissimo alla maglia, non avrei dovuto giocare neanche oggi ma visto l'infortunio della mia compagna (Basak Eraydin n.d.r.) non ci ho pensato due volte a cambiare i miei progetti e venire a giocare per la mia squadra.”

Nel terzo incontro, quelli tra i “vivai” Barbara Dessolis ha potuto poco contro Nicole Fossa Huergo, finalista nei recenti campionati italiani di seconda categoria. La tennista del CT Bologna ha dominato con il servizio e con i suoi colpi sempre efficaci.

Non c’è stata partita neanche nel doppio che Floris-Dessolis hanno perso per 6-3 6-1 contro Fossa Huergo-Zucchini.

Per tutta la sfida in panchina per il TC Cagliari c’era Stefano Mocci: “Ha vinto la squadra più completa e omogenea. Anche se avessimo vinto il primo incontro con la Spiteri la sensazione e che nel doppio loro fossero superiori, certo sarebbe stato interessante giocarlo sopra nel punteggio. La Fossa Huergo ha fatto la differenza. In coppia con la Dessolis abbiamo schierato Anna Floris puntando sulla sua esperienza e sul suo stato di forma ma ci sarebbe servita una mano da parte loro. Ci troviamo in una situazione non prevedibile per come si era messo il campionato. Gli infortuni subiti a Beinasco hanno condizionato tutto. Per Sassuolo dovremmo recuperare la Eraydin”.

L’ultimo appello per la salvezza il TC Cagliari se lo giocherà domenica 1, in trasferta, e 8 dicembre in casa.

PLAY-OUT:  TC CAGLIARI - CT BOLOGNA  1-3

ZUCCHINI ARIANNA (Bo) b. SPITERI DALILA (Ca)  6-4 4-6 7-5

FLORIS ANNA (Ca) b. SIMONE ALESSANDRA (Bo) b.  6-1 6-3

FOSSA HUERGO NICOLE (Bo) b. DESSOLIS BARBARA (Ca)  6-3 6-1

FOSSA HUERGO-ZUCCHINI (Bo) b. FLORIS-DESSOLIS (Ca)  6-3 6-3

 

 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi