Apulian Tennis Cup, a Bari 184 tennisti provenienti da 44 nazioni

Il torneo ITF under 18 si sta svolgendo sui campi del New Country Tennis Academy di Bari. Tathiana Garbin: "Si apre un autunno importantissimo per il tennis in Puglia"

16 ottobre 2019

 

Tutto pronto per la prima edizione dell’ATC Apulian Tennis Cup, torneo ITF under 18 in programma dal 12 al 19 ottobre sui campi del New Country Tennis Academy di Bari. Sono 184 i tennisti iscritti alla competizione provenienti da ben 44 nazioni. "Ogni volta che c'è un'iniziativa legata al tennis in città, noi ci siamo – ha dichiarato Pietro Petruzzelli, assessore Assessore allo Sport del Comune di Bari -. Questi grandi eventi, insieme alle eccellenze sportive nella nostra città, contribuiscono ad alzare il tasso di sportivizzazione dei cittadini. Un torneo che apre la stagione del grande tennis barese, la nostra città diventa una capitale della racchetta in Italia". 

"Un torneo nato da un sogno, tre anni fa", racconta Giovanni Dell'Edera, presidente della New Country Tennis Academy. "La ATC - svela in anteprima Dell'Edera - è il primo torneo di una tre mesi di tennis mondiale: ci sarà il Challenger del Levante Città di Bari e la seconda edizione della Nicolaus Cup U12. Un sogno divenuto realtà, grazie ad un lavoro di squadra che si è creato nel tempo tra la TPE Tennis Promotions & Events, la Regione, il Comune, la New Tennis Country Academy e tutti gli insegnanti e professionisti che hanno messo a disposizione le proprie competenze". Core business e main mission della TPE Tennis Promotions & Events sono, infatti, lo sviluppo, la valorizzazione e la diffusione della funzione educativa dello sport e dei suoi valori, promuovendo la brand awareness della città di Bari e della Regione Puglia nel mondo. TPE collaborerà al successo dei tre tornei ATC, Challenger e Nicolaus Cup (www.tpeorganization.it).

Alla conferenza di presentazione del torneo ha preso parte anche Tathiana Garbin, capitana della nazionale di Fed Cup. "Si apre un autunno importantissimo per il tennis in Puglia – ha dichiarato l’ex tennista italiana -. Questo torneo si svolge sul veloce: cinque anni fa la Fit ha investito tanto su questo tipo di superfici. Si tratta di un'opportunità importante per far sì che tutti inizino a giocare su superfici diverse dalla terra rossa. Abbiamo portato qui le nostre migliori giocatrici che si affacciano per la prima volta a tornei internazionali. Ci sarà Anna Paradisi, che ha vinto il torneo precedente a questo". 

"Il supporto della federazione in un'attività del genere significa rafforzare il territorio, portando avanti il sistema virtuoso della Regione Puglia", commenta il consigliere nazionale della Fit Dodo Alvisi. Per Donato Calabrese, consigliere nazionale Fit: "Quella dei tornei giovanili è la strada giusta, perché si tratta di vetrine importanti per il tennis". Francesco Mantegazza, presidente del comitato regionale FIT, ha ringraziato i circoli pugliesi ricordando "il grande successo degli eventi tennistici e dei tornei open" registrato negli ultimi mesi in Puglia. 

Il torneo ATC è legato al circuito internazionale ITF (International Tennis Federation) Junior Circuit under 18, trampolino di lancio dei più grandi campioni del tennis internazionale che ha visto tra i suoi partecipanti e vincitori professionisti della racchetta quali Andy Murray, Francesca Schiavone, Flavia Pennetta e Roger Federer. Il torneo sarà strutturato nelle classiche 4 categorie: singolo uomo, singolo donna, doppio uomo e doppio donna.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi