Classifiche Nazionali 2020: è possibile consultarle on-line

Pubblicate nella specifica sezione del sito federale: i giocatori classificati sono in totale 78.934 (63.206 uomini e 15.728 donne). Il termine per la presentazione delle istanze di revisione è fissato al 16 gennaio 2020

28 dicembre 2019

Sono state pubblicate le nuove classifiche nazionali per il 2020. I giocatori classificati sono 78.934 (63.206 uomini e 15.728 donne).

Anche nel 2020 (il ranking internazionale di riferimento è quello di inizio novembre) la numero 1 d’Italia è Camila Giorgi, mentre negli uomini Matteo Berrettini succede a Fabio Fognini.

Ludovica Ceolato, under 12 veneta della ASD Meeting Club Valdagno, è l’atleta che ha collezionato il numero maggiore di incontri, ben 101, che le hanno consentito la promozione da 3.5 a 3.2. Tra gli uomini il primato spetta al romagnolo Angelo Luigi Bertaccini (tesserato del Circolo tennis Bagnacavallo), che con ben 111 incontri ha maturato la promozione da 4.4 a 3.5.


CLICCA QUI PER LE CLASSIFICHE

istanze di revisione entro il 16 gennaio

Le classifiche appena pubblicate sono come sempre provvisorie: saranno definitive dopo la valutazione delle istanze di revisione delle classifiche e dei coefficienti, come previsto nel “Metodo per la compilazione delle classifiche federali 2020”. Il termine per la presentazione delle istanze è fissato al 16 gennaio 2020. Il fac simile di istanza è allegato e presente nelle sezioni dedicate alle classifiche.

L’istanza di revisione può essere presentata sia con riferimento alla classifica federale sia, limitatamente ai primi 3 gruppi della seconda categoria, per il solo cambiamento del coefficiente di rendimento. A quest’ultimo proposito si precisa che le armonizzazioni (ovvero i tagli che si apportano ai gruppi 2.1, 2.2 e 2.3 con il conteggio dei risultati negativi) sono anch’essi presenti nella sezione https://www.federtennis.it/Campionati-tornei-e-classifiche/Classifiche/Info-e-documenti e che anche queste potranno cambiare a seguito dell’accoglimento di eventuali istanze di revisione del coefficiente.

Ricordiamo che i giocatori che sono stati classificati A o B prima del 1997, oppure prima e seconda categoria negli ultimi 15 anni, così come i Maestri e Tecnici Nazionali che hanno il diritto di avere una classifica minima e gli elenchi di tali giocatori sono sempre disponibili nella sezione comunicati.

Ai fini della iscrizioni ai tornei, si rammenta che le classifiche 2020 hanno validità per quei tornei che iniziano completamente nel 2020, mentre ai fini del calcolo delle classifiche individuali le classifiche hanno validità sin dal 4 novembre 2019.

Il Metodo Classifiche Federali 2021 è stato pubblicato (con importanti novità). Nelle prossime settimane verrà aggiornata la pagina myfitscore.

NOTA CHE SI RACCOMANDA DI LEGGERE PRIMA DI PRESENTARE UNA ISTANZA DI REVISIONE

1) L’errore più frequente che viene commesso è quello di calcolare retroattivamente le classifiche appena pubblicate. E’ utile ricordare che si tratta delle “classifiche 2020” e che quindi hanno valore SOLO per la stagione agonistica 2020 che è iniziata il giorno 4 novembre, Per tutti i tornei e campionati precedenti vanno considerate le classifiche 2019, comprese le variazioni apportate nel corso dell’anno.

2) Il coefficiente di rendimento che viene pubblicato rappresenta il conteggio dei propri punti calcolati in base all’ultima classifica raggiunta. E’ DEL TUTTO NORMALE trovare giocatori con una classifica migliore ed un coefficiente peggiore.

3) Gli incontri di doppio (dei soli campionati giovanili, veterani ed affiliati serie A, B, C e D) vengono presi in considerazione SOLO nel caso in cui l’interessato non abbia raggiunto il numero minimo di risultati utili in singolare.

4) Le sezioni intermedie dei tornei NON attribuiscono alcun bonus, lo stesso dicasi per la “qualificazione” da una sezione di un tabellone alla sezione successiva.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi