PRIMO PUTO PER LA COOPESARO IN SERIE A2

A Borgaro Torinese la formazione pesarese pareggia 3 a 3

di Roberto Cozzi Lepri | 26 ottobre 2019

“E’ un pareggio che fa male, adesso tutto si complica”. Le parole del direttore sportivo della Coopesaro - Baratoff Andrea Vori sono amarissime. La trasferta di Borgaro Torinese avrebbe dovuto rappresentare quel cambio di rotta fondamentale per credere nella salvezza. E invece contro lo Sporting Borgaro è finita 3 a 3 contro una diretta concorrente con cui condivideva, alla vigilia, l’ultimo posto in classifica. Dopo i primi due singolari la Coopesaro conduceva 2 a o grazie alle vittorie delle sue punte di diamante, Stefano Galvani e Luca Nardi. Poi le sconfitte di Ruggeri e di Boltz avevano riequilibrato il risultato. Un doppio a testa hanno sancito il 3 a 3 finale che scontenta entrambe le compagini.

Ago della bilancia è stato sicuramente il francese 2.1 Boltz che fin qui ha deluso un po' tutti al Baratoff. Anche domenica ha retto per 40 minuti , perdendo al tie break il primo set, per poi crollare sotto i colpi del 2.3 Luca Tomasetto che nel secondo parziale ha regalato solamente un game all’avversario. Domenica si tornerà a giocare in casa contro il CT Palermo 2 dell’ex Cristian Carli. Sarà una sfida da tutto esaurito a Pesaro che già è in fibrillazione per seguire la probabile super sfida tra Potito Starace e Luca Nardi ma anche quella di Carli contro Galvani.

Stefano Galvani VS Alberto Sibona 76 61

Luca Nardi VS Matteo Marangoni 64 62

Luca Tomasetto VS Sebastien Boltz 76 61

Tommaso Lago VS Federico Ruggeri 61 63

Boltz/Nardi VS Lago/Marangoni 61 61

 

Tomasetto/Sibona VS Galvani/Sani 76 62

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi