16.000€ per 30 circoli: l'AMP in vetta alla graduatoria del bando CRL

Il Comitato Regionale Lombardia aveva deciso di premiare i club della regione per l’attività svolta nel corso dell’anno 2018. Ecco come sono stati ripartiti i 16 mila euro a disposizione.

28 novembre 2019

Assegnati i 16 mila euro con cui il Comitato Regionale Lombardia aveva deciso di premiare i circoli per l’attività svolta nel corso dell’anno 2018. Il bando era riservato ai club affiliati negli anni 2018 e 2019 e con una situazione economica non debitoria nei confronti della Federazione Italiana Tennis. Il budget stanziato di 16.000 euro è stato distribuito - successivamente alla verifica delle domande di partecipazione - secondo una graduatoria realizzata basandosi su diversi criteri cui sono stati associati dei punteggi. I primi 30 circoli di questa graduatoria hanno così ricevuto una parte del budget totale stanziato. 

Tra i criteri che hanno conferito punti utili ai fini della graduatoria anche il numero di tornei Fit-Tpra organizzati, il numero di tornei agonistici di montepremi uguale o inferiore a 1499€, il numero di squadre iscritte ai campionati affiliati, il numero di tesserati e via discorrendo.

Con 672,5 punti è stata l'Associazione Sportiva AMP (Pavia) a classificarsi in vetta alla graduatoria ricevendo così la fetta più grande della somma a disposizione, vale a dire 2.000 euro. A seguire 1.800 per il Tennis Como, secondo, e 1.600 per il Tc Goito, terzo. La ripartizione completa del totale così come i punti totalizzati e la posizione in graduatoria sono visibili nell’allegato qui sotto.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi