"Memorial Agazzi": avanti Federico Arnaboldi e Bosio

I due giovani promossi dal tabellone di qualificazione: domenica sui campi del PalaIseo entrano in gara i big Sonego, Gaio, Giannessi, Vanni e Andrea Arnaboldi

21 dicembre 2019

Ci saranno anche Federico Arnaboldi e Gabriele Bosio in gara nella seconda giornata del Memorial Carlo Agazzi – Trofeo Cst. I due tennisti lombardi avevano già conquistato in passato la qualificazione per la domenica, rispettivamente nel 2016 e nel 2018, e adesso hanno fatto il bis da favoriti nell’edizione numero 11, emergendo fra gli undici giocatori – la gran parte giovanissimi – impegnati sabato sui campi del PalaIseo.
Arnaboldi era la prima testa di serie del tabellone di qualificazione e ha dato seguito anche in terra bresciana alla sua ottima stagione, conquistando due vittorie in due set che l’hanno spedito nel main draw, dove c’è già il cugino Andrea. Partito dal secondo turno, il 19enne di Cantù ha rifilato prima un doppio 4-2 al bergamasco Leonardo Malgaroli e poi ha superato al turno decisivo il ligure Biagio Gramaticopolo, protagonista di un buonissimo match deciso da una manciata di punti, e chiuso per 5-3 5-4. Per il più giovane degli Arnaboldi, che dodici mesi fa a Iseo arrivò a un solo punto dall’impresa contro Matteo Berrettini, domenica mattina – nel terzo match dalle 10 – ci sarà Federico Gaio, campione nel 2016.
A inaugurare la giornata sarà invece il match fra l'altro Arnaboldi, Andrea, e il bresciano Bosio, 19 anni da Corte Franca. Quest'ultimo per guadagnare l’accesso al tabellone finale ha vinto due ottimi match, mostrando un tennis molto pesante. Prima ha rifilato un doppio 4-1 al bergamasco Samuel Vincent Ruggeri e poi nel duello decisivo contro il lecchese Ottaviano Martini ha avuto la meglio per 4-2 1-4 4-1.

 

 

Prima della finale “Gioca con il campione”

Nel frattempo in riva al Lago d’Iseo sono arrivati i primi big, che domenica andranno a caccia del titolo vinto nel 2018 da Luca Vanni. Proprio il gigante aretino sarà protagonista del big match dei quarti di finale contro Alessandro Giannessi, in programma come secondo incontro dalle 10. Dalle 14.30 invece le semifinali, con l’esordio – contro uno fra Gaio e Federico Arnaboldi – della star dell’undicesima edizione Lorenzo Sonego, numero 52 della classifica mondiale Atp e chiamato al riscatto dopo una prima apparizione sfortunata nella passata edizione.

Al termine delle semifinali sul Centrale del PalaIseo sarà invece la volta dell’evento “Gioca con il campione”, che darà ai ragazzini presenti la possibilità di scambiare qualche palla con i protagonisti. Alle 17.30 la finale, sempre con ingresso libero e gratuito.

Nel pomeriggio il Memorial Carlo Agazzi andrà anche in diretta su TeleTutto, la principale emittente tv della provincia (e in streaming su teletutto.it): dalle 14 alle 18 ampie finestre sull’evento, con immagini degli incontri e interviste ai protagonisti all’interno della trasmissione “Tutti in campo”.

Ulteriori informazioni sul sito www.palaiseo.it, sulla relativa pagina Facebook (PalaIseo) e su quella dedicata al Memorial Carlo Agazzi – Trofeo CST.

I RISULTATI
Qualificazioni.
Primo turno
: Malgaroli b. Mascarini 4-5 5-3 4-1, Vincent Ruggeri b. Fumagalli 5-3 4-5 4-2, Scainelli b. D’Agostino 4-5 4-2 4-2. 

Secondo turno: F. Arnaboldi b. Malgaroli 4-2 4-2, Gramaticopolo b. Baccalà 4-2 4-2, Bosio b. Vincent Ruggeri 4-1 4-1, Martini b. Scainelli 4-5 4-2 4-2. 

Turno decisivo: F. Arnaboldi b. Gramaticopolo 5-3 5-4, Bosio b. Martini 4-2 1-4 4-1.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi