Play-off: poker lombardo a caccia della A1

Ben 4 formazioni provano a salire nel massimo campionato attraverso gli spareggi promozione. Nel femminile c’è il Club Tennis Ceriano, nel maschile Tennis Club Lecco, Tennis Club Ambrosiano e Motonautica Pavia

20 novembre 2019

Un esercito di lombarde a caccia del posto in Serie A1. Se per Tennis Club Crema (uomini) e Bal Lumezzane (donne) la massima serie è da 'proteggere' attraverso i play-out, rispettivamente contro Circolo Tennis Bologna e Tennis Beinasco, per altre quattro delle cinque lombarde al via della Serie A2 è diventata un obiettivo sempre più concreto. Da toccare con mano e da inseguire nei play-off promozione. Unici esclusi i bergamaschi del Tennis Club Treviglio, che malgrado una buona seconda parte di stagione hanno chiuso quinti e giocheranno i play-out, mentre Tc Lecco, Tc Ambrosiano, Motonautica Pavia e Ct Ceriano puntano a salire.

Per le ragazze del Club Tennis Ceriano sarebbe un meritato ritorno, fissato come obiettivo a inizio stagione dal nuovo capitano Silverio Basilico e ancora possibile grazie al terzo posto agguantato domenica all’ultimo respiro, in virtù del successo per 3-1 a Cagliari nello scontro diretto che ha fruttato alle brianzole il terzo posto finale, l’ultimo disponibile per accedere ai play-off. Due gli incontri che le separano dal massimo campionato nazionale: il primo sabato 23 novembre al Circolo Tennis Palermo, che promuoverà la vincitrice a sfidare (con formula di andata e ritorno) il Tennis Club Mestre.

Riprenderà contro Palermo (ma a Milano) anche la corsa all’A1 del Tennis Club Ambrosiano, che grazie al 6-0 sul Ct Castellazzo nella settimana giornata ha superato due avversarie in un colpo solo, chiudendo in seconda posizione. In caso di successo con i siciliani nel duello del 24 novembre, l’avversaria del turno decisivo per i milanesi sarebbe il Tc Pistoia. La Motonautica Pavia invece, seconda nel Girone 1, ospiterà il Tennis Club Rungg (Bolzano), con l’obiettivo di giocarsi la promozione contro il Tc Sinalunga, mentre il Tennis Club Lecco si è guadagnato sul campo il privilegio di poter aspettare. I lariani hanno infatti chiuso il Gruppo 3 al primo posto e attendono la vincente fra Coopesaro e Tennis Comunali Vicenza, puntando a una promozione in A1 che avrebbe dell'incredibile. Basti pensare che solo tre anni fa, sulla sponda del Lago, si navigava ancora in Serie C.


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi