Garda Junior Open: in finale è derby Paradisi-Salvi

Sui campi di Tremosine si conclude sabato il nuovo torneo internazionale Itf: testa a testa tutto italiano per il titolo femminile, nel maschile Alessio Tramontin cede in semifinale al bulgaro Nedelchev che sfida nell'ultimo atto il belga Merre

11 ottobre 2019

Ci sarà il nome di un'azzurrina ad aprire l'albo d'oro del Lago di Garda Junior Open’, nuovo torneo internazionale Itf Junior Tour (Grade 5, terra) che si conclude sabato sui campi di Tremosine.

La finale femminile sarà infatti un derby tricolore, protagoniste Anna Paradisi, in gara con una wild card, che ha regolato 76(6) 63 la ceca Sara Bejlek, quarta testa di serie, e Linda Salvi, che ha sconfitto per 75 63 in semifinale la svizzera Emma Penne. Parla italiano anche il doppio femminile, che ha visto il duo formato da Chiara Fornasieri e Carlotta Mencaglia, numero 8 del seeding, prevalere di misura, in rimonta, per 26 76(7) 10-3 sulla coppia composta da Andrea Maria Artimedi e Carlotta Moccia.

Nel tabellone maschile stop in semifinale per Alessio Tramontin, terza testa di serie, stoppato per 64 62 dal bulgaro Nikolay Nedelchev, sesto favorito del seeding, che si giocherà il titolo con il belga Noah Merre, ottava testa di serie, vincitore per 64 61 sullo sloveno Blaz Vidovic, quarto favorito del torneo.

ORDINE DI GIOCO SABATO 12 OTTOBRE

SINGOLARE MASCHILE  

SINGOLARE FEMMINILE

DOPPIO FEMMINILE - completo

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi