Serie A2, partono male le squadre laziali

Sconfitte all'esordio Sporting Eur e Villa York nel maschile, così come il CT Eur nel femminile: una domenica negativa per le tre compagini

di Gianluca Lalli | 10 ottobre 2019

La giornata inaugurale della fase a gironi del campionato di Serie A2 non sorride alle compagini laziali. Per quanto riguarda il maschile, parte con una sconfitta l'avventura dell'Eur Sporting Club: 4-2 il risultato con cui il TC Schio si è imposto all'esordio nel Girone 1, con Lorenzo Giustino mattatore della giornata.

La sfida si è aperta con il sempreverde Giulio Di Meo, tennista classe 1982 con un passato da top 600, che ha battuto in un'ora e 29 minuti Riccardo Ghedin, costretto ad arrendersi con lo score finale di 6-1 4-6 6-3; veemente la reazione della squadra veneta, che prima pareggia i conti grazie alla vittoria di Lucas Neumayer (7-6 4-6 6-3 su Giuseppe Fischetti) e poi opera il sorpasso grazie a Lorenzo Giustino che cede appena tre game al Campione d’Italia di Seconda Categoria Federico Campana (6-0 6-3). Ci pensa Niccolò Ciavarella, promessa romana classe 2004, a riportare in piena partita la compagine capitolina, grazie alla vittoria ottenuta su un combattivo Pietro Pettinà (6-4 5-7 6-4). Decisivi dunque i doppi nel decretare la prima sconfitta stagionale della squadra capitanata da Cristiano Minighini: prima il duo formato da Neumayer e Pettinà, poi la coppia Giustino/Ghedin a sentenziare il 4-2 finale.

Sconfitta anche per l'altra squadra laziale, impegnata in un'insidiosa trasferta a Perugia: lo SC Villa York ha ceduto con un pesante 5-1 alla formazione umbra. Fatali i singolari, con il JT Perugia che poteva contare su Francesco Passaro e l'esperienza del bosniaco Tomislav Brkic, entrambi vittoriosi in due set. Unico squillo capitolino nel doppio che ha visto trionfare Emiliano Privato e Luciano Darderi su Tomas Gerini e Gilberto Casucci.

Infine, sconfitta a tavolino per le ragazze del Circolo Tennis Eur capitanate da Elena Bavassano: l’insufficienza di lux rispetto a quelli previsti dalle carte federali per giocare la Serie A non ha consentito il regolare svolgimento del turno, con lo SC Casale che ottiene senza scendere in campo la prima vittoria del girone.

 

I RISULTATI

TC Schio b. Eur Sporting Club 4-2

JT Perugia b. SC Villa York 5-1

SC Casale b. Circolo Tennis Eur a tavolino

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi

peppone
peppone 09 ottobre 2019

come mai il controllo è stato fatto il giorno stesso e non tre o quattro giorni prima per dare la possibità al Tennis Eur di sistemare le luce evitando cosi di perdere a tavolino. Una squadra del lazio che aveva messo tanto impegno.