Così Cesena lancia i next gen

Nel primo torneo stagionale italiano del circuito internazionale di beach tennis, subito in evidenza diversi giovani azzurri. L'appuntamento romagnolo è stato anche il banco di prova per una serie di modifiche regolamentari introdotte quest'anno dall'ITF

14 gennaio 2020

La nuova stagione del tennis sulla spiaggia si è aperta all'insegna dei Next Gen. Il primo torneo dell'ITF Beach Tennis Tour 2020, disputato a Cesena, ha messo in evidenza diverse giovani forze emergenti del tennis azzurro, incoronando nel maschile Mattia Spoto con Dennis Valmori e nel femminile Nicole Nobile con Ninny Valentini. L'appuntamento romagnolo è stato anche il primo banco di prova per una serie di modifiche regolamentari introdotte quest'anno dall'ITF.

Il 20enne Mattia Spoto con il 22enne Dennis Valmori; la 24enne Nicole Nobile con la 20enne Ninny Valentini. Sono stati i Next Gen a formare le coppie regine del torneo di Cesena, che ha segnato il debutto ufficiale della città romagnola nel circuito internazionale. Nel tabellone di doppio maschile, che aveva diversi pretendenti al successo finale, Spoto/Valmori l'hanno spuntata su Simone Burini e sul francese Theo Irigaray. Menzione speciale per la coppia di under 18 formata da Mattia Bazzi e Tomas Casoli, sconfitti nei quarti dai finalisti dopo aver mancato tre palle-match.

Sul fronte rosa Nobile/Valentini, nuova coppia del 2020, ha rispettato i favori del pronostico, regolando nell'ultimo atto Sofia Cimatti e Giulia Curzi. Monopolio giovanile nel doppio misto, con timbro degli Under 18 Giulia Renzi e Niccolò Gasparri.

Le novità ITF del 2020

Come già evidenziato, il torneo di Cesena è stato il primo appuntamento internazionale con le nuove regole introdotte nel 2020 dall'ITF.

Intanto, la denominazione dei tornei e il relativo montepremi. Addio alle categorie, benvenute le sigle BT10 (senza montepremi), BT50 ($4.000-9.000), BT100 ($10.000-14.000), BT200 ($15.000-24.000) e BT400 ($35.000-100.000). Diverso anche il sistema di calcolo delle teste di serie, sommando i punti ITF dei due giocatori. Inoltre, l'introduzione della classifica ufficiale under 18 (maschile e femminile). Cambiata anche l'altezza della rete per il doppio maschile (escluso le categorie Under), alzata a 1.8 metri, 10 cm in più, in tutti i tornei BT100, BT200 e BT 400 (per i tornei BT10 e BT50 la scelta tra 1.8 e 1.7 metri spetta agli organizzatori).

Tra gli altri cambiamenti sostanziali anche la modifica del sistema di punteggio, con l'eventuale terzo set sostituito dal match tie-break ai 10 punti.

Il 1° Torneo ITF Città di Cesena ha visto coinvolti circa 150 atleti e si è disputato sui sei campi indoor in sabbia bianca caraibica del centro sportivo Kick Off di Cesena con l'organizzazione dell'Asd Centro Romagna Beach presieduta da Matteo Baldini.

Da Cesena a Forlì

“I feedback sono positivi - ha detto il direttore del torneo Lorenzo Poli, anche Fiduciario regionale per il beach tennis - e testimoniano la buona riuscita di questa manifestazione sotto tutti gli aspetti: la pianificazione, l'organizzazione e le tempistiche, anche in relazione alle novità regolamentari. A questo proposito ho potuto avvertire tra gli atleti qualche incognita legata alla nuovo calcolo delle teste di serie”. Prossimo appuntamento di beach tennis? Ancora in Emilia Romagna con i Campionati italiani assoluti Indoor 2020 di doppio maschile e femminile, in programma al Raketown di Forlì a cavallo tra gennaio e febbraio.

I risultati delle finali
BT50
Doppio maschile: Mattia Spoto / Dennis Valmori b. Simone Burini / Theo Irigaray 6-7 6-3 10/6.
Doppio femminile: Nicole Nobile / Ninny Valentini b. Sofia Cimatti / Giulia Curzi 6-0 4-6 10/1.
Doppio misto: Giulia Renzi / Niccolò Gasparri b. Gaia Pepi / Gabriele Gini 3-6 6-4 10/7.

BT10
Doppio maschile: Luca Andreolini / Luca Meliconi b. Matteo Bonazza / Alessandro Branchini 6-3 6-2.
Doppio femminile: Cristina Abrami / Giulia Renzi b. Lucia Bazzocchi / Natascia Sciolti 6-4 6-2.
Under 14 maschile: Tristano Frattolillo / Nicola Manfredini b. Giacomo Alessandro Pollino / Samuele Sirri 4-1 4-1.
Under 16 maschile: Edoardo Ponti b. Alessandro Signorini b. Alessandro Galletti / Niccolò Gasparri 3-5 4-1 4-1.
Under 18 maschile: Filippo Boscolo Meneguolo / Damiano Rosichini b. Elia Emanuele Ammendola / Matteo Gonnella 6-3 6-0.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi