A1 IN Puglia TC Vomero

Domenica si gioca a Maglie

16 novembre 2019

Ultima spiaggia per evitare i playout retrocessione. Bastava un punto nella trasferta della scorsa settimana a Prato per ipotecare ll secondo posto della tranquillità in A1, invece, è arrivata la sconfitta inaspettata, nonostante il numero 1 in squadra fosse Thomas Fabbiano. “Non ce lo aspettavamo, adesso dobbiamo cambiare per cercare di vincere domenica a Maglie e chiudere al secondo posto il girone”, spiega il presidente del club Carlo Grasso. Il Vomero si affida alle bandiere che nella scorsa stagione l’hanno spinto fino alla promozione in A1. Al riscatto del 2.2 Giuseppe Caparco, quindi, che in A1 quest’anno ha avuto un rendimento inferiore alle attese, colpa anche di un problema al posto destro che ha compromesso la sua miglior condizione fisica. Agli altri due napoletani Gianmarco Cacace e Mariano Esposito, che in doppio possono battere coppie anche di livello internazionale, come hanno già dimostrato, e all’olandese Miliaan Niesten che ha già dato la sua disponibilità per la trasferta di Maglie. Proprio Niesten potrebbe essere l’uomo in più di cui ha bisogno il Vomero in singolare e in doppio per conquistare la salvezza. Da anni è un tesserato del club napoletano, sempre protagonista e uomo-squadra del team di Grasso e Carelli. In questo campionato si è fatto trovare pronto già alla quarta giornata vincendo in singolo e in doppio contro la capolista Messina, mentre a Prato ha ceduto in doppio al super tie break decisivo, trascinato in una giornata nera dal compagno Fabbiano. Insomma, il Vomero si affiderà a Niesten, l’esperto olandesone di Eindhoven, che in carriera ha nel palmares sei titoli ITF e che a 31 anni gira ancora il mondo a caccia di punti Atp e di risultati nei tornei di doppio. Nel team, infine potrebbe rientrare all’ultimo momento anche l’italo argentino Facundo Juarez, che nel 2018 è stato grande protagonista della promozione in A1 e che fin qui ha trovato poco spazio in formazione, con il Vomero che ha puntato molto sul talento di Di Nicola. Vincere la trasferta di Maglie significa conquistare il secondo anno di A1 per il Vomero nel 2020 ed evitare i pericolosi playout retrocessione del 24 novembre e del 1 dicembre prossimi.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi