Giovani in evidenza al Torneo di Natale

In campo femminile si impone Alessia Scanga, mentre fra gli uomini Antonio Giordano batte in finale il giovane Grisolia

22 dicembre 2019

Ultimi tornei per quanto concerne il 2019 ed il torneo di Natale, che si gioca al “Tennis Club “La Fenice” di Cosenza, è ormai una tradizione. Un periodo quasi insolito per tornei di terza categoria, ma il tennis in Calabria non si ferma praticamente mai e anche nelle prossime settimane il calendario prevede lo svolgimento di qualche altra manifestazione.

Sono stati circa 50 i giocatori che hanno preso parte alla kermesse, sia in campo maschile che in quello femminile. E la piacevole sorpresa è stata la presenza di diversi giovani che sono stati capaci di mettersi in luce arrivando fino in fondo. Fra gli uomini, infatti, il giovane Marco Grisolia è stato capace di raggiungere la finale dopo aver superato in semifinale Luca Randazzo in due set. Dall’altra parte del tabellone pochi problemi per Antonio Giordano, fresco di “promozione” in seconda categoria, che ha superato in semifinale Cristian Cucciniello. Per il giovane Grisolia, però, non c’è stato nulla da fare, Giordano ha fatto valere la sua grande esperienza e si è imposto senza troppi problemi in due set: 6-1, 6-3.

Anche in campo femminile, in evidenza una ragazza giovanissima, Alessia Scanga. La testa di serie numero tre, in semifinale, ha avuto la meglio su Giulia Faggio con il punteggio di 6-2, 7-5. In finale, invece, la Scanga si è trovata di fronte Claudia Bruno, numero uno del tabellone, che aveva sconfitto 6-4, 6-3 la quarta testa di serie Carla Montaruli, e l’ha superata sempre in due set: 6-3, 7-6 il punteggio finale.

Si è chiuso un torneo, quindi, che ha messo in evidenza le qualità di alcuni giovani, in modo particolare quelle di Alessia Scanga, capace di portare a casa il titolo. Le premesse per un grande 2020 ci sono tutte.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi