A Zurzolo il Memorial Gianfranco Riga

Il crotonese Giancarlo Zurzolo si è aggiudicato il torneo dedicato alla memoria dell'editore calabrese, amico del tennis, scomparso prematuramente

30 novembre 2019

Gianfranco Riga è stato un editore nel settore televisivo. La sua emittente “Video Calabria” è una delle principali nel panorama radio-televisivo regionale e l’unica, finora, ad aver dedicato una trasmissione al tennis regionale. Nel febbraio 2015, purtroppo, è scomparso improvvisamente a soli 46 anni.

Oltre ad aver realizzato un prodotto editoriale dedicato al tennis, Gianfranco Riga era un tennista ed un intenditore di questo meraviglioso sport. Non è un caso, quindi, che nella sua città, Crotone, ogni anno si gioca un torneo dedicato alla sua memoria, organizzato dall’AS Dilettantistica Atlantis Fitness Club Valentino.

Quest’anno il Memorial “Gianfranco Riga”, giunto alla terza edizione, è stato un torneo di terza categoria maschile che ha visto in campo circa settanta giocatori. Non c’è stato spazio per le sorprese se si pensa che le prime due teste di serie sono arrivate in finale senza perdere nemmeno un set. Il numero uno del seeding, Antonio Giordano, ha staccato, infatti, il pass per la finale superando Fabio Grillo con il punteggio di 6-2, 7-6. Dall’altra parte del tabellone, invece, Giancarlo Zurzolo, seconda testa di serie, ha fatto anche meglio se si pensa che ha lasciato per strada solo tre game nel percorso verso la finale e, in semifinale, ha sconfitto Gianluca Facente 6-0, 6-2.

L’ondata di maltempo che ha colpito la Calabria ha costretto gli organizzatori a rimandare la finale e solo con qualche giorno di ritardo i due sono scesi in campo. La vittoria è andata a Zurzolo, che ha così chiuso un torneo giocato in maniera straordinaria: 6-4, 6-4 il risultato finale. Per Giordano, invece, una sconfitta che può starci anche in considerazione di alcuni problemi fisici che hanno caratterizzato le prestazioni del tennista cosentino.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi