Un circuito tutto in “rosa”

Dodici tornei ed un master finale: questo il calendario che vedrà coinvolte tutte le cinque province calabresi

21 novembre 2019

E’ il momento delle donne ed il circuito “Racchette in rosa” rappresenta l’occasione giusta per tante tenniste di scendere in campo e sfidarsi. Arriva anche in Calabria la nuova idea della Federazione Italiana Tennis per dare una grande possibilità al “gentil sesso” di affrontare tornei in sequenza, sempre con formula rodeo. Grazie al lavoro della responsabile Teresa Monteleone, le giocatrici calabresi, con classifica non superiore a 4.1, potranno misurarsi in un circuito a loro dedicato, che prenderà il via sabato 23 novembre.

Le tappe saranno addirittura dodici, più il master finale, che si giocherà nel mese di aprile, e toccheranno tutte le province calabresi.

Come detto la partenza è prevista nel prossimo fine settimana al Circolo Tennis “Rocco Polimeni” di Reggio Calabria. Nel week-end successivo (30 novembre-1 dicembre) ci si sposta in provincia di Cosenza, precisamente a Castrovillari, sui campi dello “Junior Tennis”. Dopo una settimana di pausa, il circuito torna il 14-15 dicembre al tennis club Cosenza, mentre l’ultimo torneo del 2019 si disputerà la settimana successiva al Nuovo Tennis Club Maierato. Ci si ferma poi nel mese di gennaio per tornare in campo 1 e 2 febbraio al Tennis Club Ball di Vibo Valentia. Per quanto concerne il mese di febbraio, si giocherà praticamente in tutti i week end: sabato 8 e domenica 9 il circuito si sposta alla Tennis Accademy di Crotone, poi nei successivi fine settimana al TC Cotronei (15-16/02), al CT Gioia 1974 (22-23/02), al Viola Tennis & Sport di Lamezia Terme (29/02-01/03).

Anche a marzo il circuito non si ferma e propone in sequenza le ultime tre tappe: 7-8/03 al CT Monaco di Amantea, il 14-15/03 allo Sporting Club San Francesco di Davoli, il 21-22/03 al Garden TC Riccio di Locri.

Ultimate le dodici tappe, le migliori si sfideranno nel Master finale in programma il 18 e 19 aprile 2020 sui campi dell’Asd Elektra Dlf di Lamezia Terme.

Dunque, un circuito ricco che darà la possibilità a tutti di giocare e misurarsi contro giocatrici del proprio livello. Non resta che iscriversi ai tornei perché “Chi gioca può perdere, chi non gioca ha già perso”.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi