Basilicata, prequali BNL e Tpra chiudono un buon 2019

La regione lucana ha raggiunto buoni risultati tra manifestazioni giovanili e circuito open nell'anno che sta per giungere al termine

22 novembre 2019

Il 2019 sta per giungere al termine, ed è tempo di bilanci per la Basilicata. La regione lucana, che conta 567 mila abitanti, continua a raccogliere buoni risultati in ambito tennistico. Il movimento è in continua crescita e a dimostrarlo sono i numeri raggiunti durante l’anno: i tornei open e le manifestazioni giovanili hanno portato centinaia di atleti, molti dei quali provenienti dalle regioni limitrofe, sui campi dei circoli lucani.

Il risultato più eclatante è quello raggiunto con la tappa di macroarea Centro-Sud organizzata dal Circolo Tennis Matera: più di 200 ragazzi e ragazze si sono affrontati sui campi della storica struttura che sorge nel mezzo della città dei sassi. Buoni numeri anche per il circuito open che ha visto protagonisti lo Sporting Club Matera nel mese di gennaio con l’open Egoitaliano e con il torneo Fema Industry nel mese di ottobre. Il Circolo Tennis Melfi si conferma uno dei contenitori più importanti della regione con il torneo open “Città di Melfi” terminato il 7 ottobre scorso con la vittoria di Antonio Pepe, tennista con classifica 2.3 tesserato con il Circolo Tennis San Giorgio del Sannio. Ottimo risultato anche per le manifestazioni agonistiche disputate sui campi del Circolo Tennis Venosa e del Tennis Club Bella.

L’appuntamento più importante della stagione è senza dubbio quello dei campionati regionali assoluti. I migliori giocatori della regione si sono affrontati sul campo di Villa Santa Maria, a Potenza. Marco Castello e la giovanissima Elena Francese si sono aggiudicati i titoli dopo due finali combattute.

L’ultimo torneo della stagione è in programma dal 29 novembre al primo dicembre sui campi del Tweener TC Potenza, dove i migliori giocatori di 4ª categoria si sfideranno nelle prequali per gli Internazionali BNL 2020 di Roma.

Ad affiancare l’attività agonistica c’è il circuito Tpra riservato ai tennisti amatori. Il Master 1000 che partirà oggi, 22 novembre, sui campi dell’Asd Sporting Tito, è l’ultimo appuntamento del calendario lucano.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi