Viertler non si ferma: è nei quarti di Cairo

Chi ferma Marion Viertler? Giovedì la 18enne tennista di Silandro ha allungato la sua striscia vincente in Egitto, conquistando i quarti di finale del 15.000 dollari ITF di Cairo.

di Manuel Tabarelli | 05 dicembre 2019

Domenica la venostana si era aggiudicato proprio in Egitto il suo primo torneo ITF, ora ha raggiunto nuovamente i quarti. Dopo aver superato le qualificazioni, la Viertler ha battuto ieri all’esordio l’olandese Annick Melgers (WTA 1093) con un doppio 6-2, 6-2. Oggi l’altoatesina si è affermata pure sulla testa di serie numero 5 spagnola Ana Lantigua de la Nue (WTA 577) per 6-3, 6-3. “Sono molto sodisfatta della mia prestazione. Oggi ho giocato una partita perfetta, forse addirittura la migliore in assoluto. Domani sarà un'altra battaglia, ma mi sento benissimo. Spero di allungare questa striscia vincente”, afferma una contentissima Viertler. 

Un’ottima prestazione della portacolori del TC Merano, che a Cairo ha festeggiato la sua 12° vittoria di fila. Domani nei quarti la Viertler troverà un pezzo da novanta come la 24enne tedesca Julyette Steur, numero 1 del tabellone e 383 del mondo. “Marion ha giocato un grandissimo match contro un’avversaria molto forte. Vincere con un risultato così netto è un’impresa. Domani sarà sicuramente difficile, ma se gioca così come oggi, può ancora andare avanti”, promette coach Renato Ercolani. 


Weis eliminato in campo maschile

Alexander Weis (ATP 637), impegnato nel torneo maschile di Cairo, è invece stato battuto al primo turno. La partita tra il 22enne bolzanino e lo spagnolo Alex Marti Pujolras, proveniente dalle qualificazioni, è stata sospesa ieri sul punteggio di 6-3, 2-6, 0-2. Oggi si è ricominciato a giocare: nel terzo set Weis ha piazzato il break del 5-4, ma lo spagnolo ha risposto il rebreak del 5-5 pari. Poco dopo questo match si è deciso nel tiebreak, dove Marti Pujolras si è imposto di misura per 7-5.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi