ITF: Viertler nuovamente nel main draw di Cairo

Marion Viertler non si ferma più. Dopo lo straordinario successo la scorsa settimana a Cairo, la 18enne di Silandro ha staccato oggi nuovamente il biglietto per il tabellone principale del 15.000 dollari ITF in Egitto.

di Manuel Tabarelli | 03 dicembre 2019

Domenica la portacolori del TC Merano aveva superato in finale la beniamina locale Lamis Alhussein Abdel Aziz (WTA 780) per 6-1, 6-4, festeggiando così il più grande successo della sua ancora giovane carriera. Poche ore dopo la conquista del titolo, la Viertler ha dovuto scendere nuovamente in campo per le qualificazioni. La venostana ha giocato ancora una volta un grande tennis, superando ben tre turni. All’esordio la Viertler si è affermata sulla russa Angelika Shapovalova con un doppio 6-3, 6-3, ieri ha battuto anche la connazionale Chiara Bordo, dopo aver annullato un match point nel supertiebreak, per 5-7, 6-3, 12-10. Oggi l’altoatesina ha staccato il biglietto per il main draw, imponendosi nel turno decisivo sulla brasiliana Julia Klimovicz senza fatica per 6-0, 6-3. Per la Viertler era già la 10° vittoria di fila a Cairo, numeri pazzeschi. Nel tabellone principale la Viertler se la vedrà con la 20enne olandese Annick Melgers, numero 1093 WTA. 


Anche Manfred Fellin e Alexander Weis a Cairo

Con Manfred Fellin ed Alexander Weis sono due gli altoatesini impegnati nel torneo maschile di Cairo. Il 22enne brissinese Fellin, numero 1064 del ranking mondiale, troverà domani, mercoledì lo statunitense Denis Uspensky (ATP 667). Il bolzanino Weis (ATP 637) è stato fortunato nel sorteggio: lui affronterà all’esordio lo spagnolo Alex Marti Pujolras, proveniente dalle qualificazioni. Proprio con Marti Pujolras è stato eliminato oggi pomeriggio al primo turno di doppio dalle teste di serie numero 2 argentine Franco Feitt/Facundo Juarez nel supertiebreak per 6-3, 5-7, 6-10. 

Anche Fellin ed il connazionale Edoardo Lavagno sono stati battuti nel turno inaugurale del doppio. Nel derby tutto italiano si sono dovuti arrendere a Fabrizio Ornago/Simone Roncalli di misura per 7-6(1), 6-4.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi