Altra vittoria: Sinner passa ai quarti di Ortisei

Jannik Sinner stacca il biglietto per i quarti di finale dell’ATP Challenger Val Gardena Südtirol. Giovedì sera il 18enne di Sesto Pusteria si è imposto negli ottavi sull’italiano Roberto Marcora (ATP 183) in due set senza fatica per 6-3, 6-4.

di Manuel Tabarelli | 14 novembre 2019

Sinner, numero 2 del seeding, era reduce dalla vittoria in due set al secondo turno contro l’austriaco Lucas Miedler. Stasera il beniamino locale ha affrontato il suo connazionale Roberto Marcora, contro il quale aveva vinto l’unico precedente nella finale del Challenger di Bergamo a febbraio per 6-3, 6-1. Anche oggi Sinner ha dominato l’incontro, scappando con un break subito sul 2-1. L’altoatesino ha controllato questo vantaggio, aggiudicandosi il primo set dopo 29 minuti di gioco per 6-3. Il numero 96 del mondo ha dettato i ritmi anche nella seconda frazione di gioco, strappando a Marcora nel settimo gioco il turno di battuta per il 4-3. L’italiano si è arreso, consentendo a Sinner di chiudere il match sul 6-4 finale. 

Domani il pusterese affronterà alle ore 16 per un posto in semifinale il 27enne connazionale Federico Gaio. Il tennista di Faenza occupa attualmente la 153° posizione nel ranking ATP ed è accreditato dall’ottava testa di serie in Val Gardena. Oggi Gaio ha battuto il serbo Danilo Petrovic con un doppio 6-4, 6-4. 

Oltre a Sinner e Gaio, altri due tennisti italiani hanno staccato il biglietto per i quarti di finale di Ortisei. Il 34enne Luca Vanni si è imposto nel derby azzurro su Andrea Pellegrino senza fatica per 6-0, 6-2. Nei quarti Vanni se la vedrà con Peter Gojowczyk. Il tedesco, numero 5 del seeding e 122 del mondo, ha invece avuto la meglio sullo statunitense Maxime Cressy con il punteggio di 7-6(4), 6-2. 

L’altra giovane promessa del tennis italiano, la wild card Lorenzo Musetti, ha spazzato via lo spagnolo Bernabè Zapata Miralles per 6-4, 6-0. Nei quarti di finale il 17enne di Carrara troverà domani, venerdì Sebastian Ofner, che ha superato il suo connazionale austriaco, il numero 7 del seeding Dennis Novak, nel tiebreak del terzo set. Domani si sfideranno nel derby francese il numero 6 del tabellone, Antoine Hoang (ATP 125), ed Elliott Benchetrit. Il numero 208 del ranking mondiale si è affermato oggi a sorpresa sulla testa di serie numero 3 italiana Salvatore Caruso (ATP 98) per 6-3, 6-2. 


ATP Sparkassen Challenger Val Gardena Südtirol (46.600 euro di montepremi)

Tabellone principale

Ottavi di finale
Luca Vanni (ITA/ATP 371) - Andrea Pellegrino (ITA/ATP 353) 6:0, 6:2
Peter Gojowczyk (GER/ATP 122/5) - Maxime Cressy (USA/ATP 183/12) 7:6(4), 6:2
Lorenzo Musetti (ITA/ATP 400/WC) - Bernabe Zapata Miralles (ESP/ATP 206/14) 6:4, 6:0
Sebastian Ofner (AUT/ATP 166/10) - Dennis Novak (AUT/ATP 126/7) 3:6, 6:3, 7:6(6)
Antoine Hoang (FRA/ATP 125/6) - Jan Choinski (GBR/ATP 288) 7:5, 6:4
Elliott Benchetrit (FRA/ATP 208/15) - Salvatore Caruso (ITA/ATP 97/3) 6:3, 6:2
Federico Gaio (ITA/ATP 154/8) - Danilo Petrovic (SRB/ATP 172/11) 6:4, 6:4
Jannik Sinner (ITA/Sesto Pusteria/ATP 95/2) - Roberto Marcora (ITA/ATP 190/13) 6:3, 6:4

Quarti di finale
Luca Vanni (ITA/ATP 371) - Peter Gojowczyk (GER/ATP 122/5)
Lorenzo Musetti (ITA/ATP 400/WC) - Sebastian Ofner (AUT/ATP 166/10)
Antoine Hoang (FRA/ATP 125/6) - Elliott Benchetrit (FRA/ATP 208/15)
Federico Gaio (ITA/ATP 154/8) - Jannik Sinner (ITA/Sesto Pusteria/ATP 95/2)
 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi