ITF Cancun: Weis passa agli ottavi di finale

Mercoledì sera Alexander Weis ha raggiunto gli ottavi di finale del 15.000 dollari ITF di Cancun. Il 22enne bolzanino si è imposto in Messico al primo turno sull’irlandese Julian Bradley (ATP 912) con un doppio 6-4, 6-4.

di Manuel Tabarelli | 06 novembre 2019

Weis, numero 629 del mondo ed otto del tabellone, ha piazzato il primo break nel nono gioco, portandosi sul 5-4. Subito dopo l’altoatesino ha chiuso il primo set sul 6-4. Nella seconda frazione di gioco Weis è andato sotto per 2-0, però il bolzanino ha risposto subito con il rebreak. Nel quinto gioco il tennista del TC Bolzano ha strappato nuovamente il turno di battuta a Bradley per il 3-2. Dopo un’ora e 28 minuti di gioco Weis ha trasformato il suo primo match point per il 6-4 finale. Negli ottavi di finale Weis se la vedrà domani con la giovanissima promessa statunitense Zane Khan.


Pietro Orlando Fellin battuto a Monastir

Pietro Orlando Fellin è invece stato eliminato al primo turno del 15.000 dollari di Monastir. In Tunisia, il 18enne brissinese aveva superato senza grandi problemi le qualificazioni, oggi però si è dovuto arrendere all’esordio alla testa di serie numero 8 giapponese Naoki Tajima (ATP 663), dopo 64 minuti di gioco, per 6-1, 6-0. 

Già lunedì il fratello maggiore di Pietro Orlando, Manfred, è stato battuto nelle qualificazioni del 15.000 dollari di Antalya. Fellin ha perso nel turno inaugurale contro l’argentino Leonardo Lopez Linguet con un doppio 6-4, 6-4. 

Moritz Trocker ha invece salutato ieri sera il torneo di Sharm El Sheikh. Nel 15.000 dollari in Egitto, il tennista di Fiè è stato superato nel terzo turno delle qualificazioni dal malaysiano Shamirul Mohd Adam Das per 6-3, 3-6, 7-10.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi