Jannik Sinner con Tiafoe, Humbert e Ymer

Sabato sera sono stati sorteggiati a Milano i due gironi delle Next Gen ATP Finals. Jannik Sinner di Sesto Pusteria, entrato grazie ad una wild card, giocherà nel gruppo B con Frances Tiafoe, Ugo Humbert e Mikael Ymer.

di Manuel Tabarelli | 03 novembre 2019

Nell’altro gruppo l’australiano Alex De Minaur, finalista lo scorso anno, troverà il norvegese Casper Ruud, il serbo Miomir Kecmanovic e lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina.

Le Next Gen ATP Finals iniziano martedì. Gli occhi di tutti per l’apertura ufficiale della terza edizione del torneo più rivoluzionario del mondo saranno proprio su Jannik Sinner. L’azzurrino giocherà insieme all’americano Frances Tiafoe, il francese Ugo Humbert e lo svedese Mikael Ymer nel girone B. Per Sinner il primo impegno all’Allianz Cloud di Milano sarà martedì alle ore 21 contro Tiafoe (ATP 46), già recentemente incontrato e battuto nei quarti dell’ATP 250 di Anversa in tre set per 6-4, 3-6, 6-3. Nelle giornate di mercoledì e giovedì l’altoatesino se la vedrà con Ugo Humbert (ATP 56) e Mikael Ymer (ATP 73), anche se è tutto da chiarire l’ordine nel quale i due andranno a giocare con Sinner.

Per il 18enne pusterese, numero 94 del ranking mondiale, sicuramente un buon sorteggio, visto il girone di ferro con De Minaur, Ruud, Kecmanovic e Davidovich Fokina. Il montepremi di questa competizione è davvero molto elevato, si parla di ben 1,4 milioni di dollari (circa 1,25 milioni di euro). Al campione andranno 250.000 dollari, il finalista perdente si deve accontentare di 140.000 dollari, lo stop in semifinale assicura 63.000 dollari. Ogni vittoria nel round robin vale 33.000 dollari, la sola partecipazione alla manifestazione assicura 56.000 dollari. 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi