Monfils si inchina ad uno straordinario Jannik Sinner

Straordinaria prestazione di Jannik Sinner negli ottavi di finale dell’ATP 250 di Anversa. Il 18enne di Sesto Pusteria ha spazzato via la stella francese Gael Monfils, numero 1 del tabellone e 13 del mondo, senza fatica per 6-3, 6-2.

di Manuel Tabarelli | 17 ottobre 2019

Il pusterese approda così per la prima volta in carriera in un quarto di finale di un torneo ATP, dove trova domani lo statunitense Frances Tiafoe (ATP 53). 

L’altoatesino era reduce dalla vittoria all’esordio sul polacco Kamil Majchrzak per 6-4, 6-2. Contro il numero 91 del mondo Sinner ha festeggiato il quarto successo contro un giocatore Top 100, dopo aver superato quest’anno già Jiri Vesely, Steve Johnson e Marius Copil. Oggi l’azzurro ha battuto per la prima volta in assoluto un Top 15. 

Sinner ha letteralmente dominato Monfils. Il pusterese ha giocato senza dubbio il suo miglior tennis in carriera. L’azzurro Next Gen è scappato subito sul 2-0 e nel terzo game ha sprecato anche due palle break per il possibile 3-0. Nel nono gioco il numero 119 del mondo ha piazzato un altro break, aggiudicandosi il primo set per 6-3. 

Anche nella seconda frazione di gioco il francese ex numero 6 del mondo non ha potuto nulla contro la forza di Sinner, che si è portato nuovamente subito sul 3-1. Dopo esattamente un’ora di gioco l’impresa è diventata realtà: l’altoatesino, sempre su servizio di Monfils, ha sfruttato il suo terzo match point per il 6-2 finale. Prestazione pazzesca di Sinner contro uno dei miglior giocatori del mondo. “Oggi ho servito molto bene, questo ha fatto la differenza. Monfils è un giocatore pazzesco, sono riuscito in una vera e propria impresa. Spero che domani riesco a giocare una partita simile a quella di oggi”, questo il commento a caldo dello stesso Sinner. 

Un’impresa incredibile della stella altoatesina, che approda per la prima volta in carriera in un quarto di finale ATP. Sinner si porta a casa 18.590 euro di montepremi e 45 punti ATP. Da lunedì il pusterese entra nei Top 110 del mondo. Nel live ranking l’azzurro occupa attualmente la 108° posizione. La favola di Sinner continua.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi