Che Seppi! Batte Garin in rimonta e conquista gli ottavi di Mosca

Incredibile vittoria per Andreas Seppi nell’ATP 250 di Mosca. Lunedì pomeriggio il 35enne caldarese si è imposto nella capitale russa all’esordio sul cileno Cristian Garin, numero 5 del tabellone e 32 del mondo, dopo aver annullato due palle match nel primo set, con il punteggio di 3-6, 7-6(2), 7-6(4).

di Manuel Tabarelli | 14 ottobre 2019

Seppi, attuale numero 72 delle classifiche mondiali, ha affrontato per la prima volta in carriera Garin. Il 23enne sudamericano è partito alla grande, strappando già nel game d’apertura il turno di battuta al caldarese. Nel nono gioco Garin ha piazzato un altro break, aggiudicandosi così il primo set dopo 32 minuti di gioco per 6-3.

Nella seconda frazione di gioco è stato Seppi a portarsi subito sul 2-0. L’azzurro era già avanti per 5-4, poi ha sprecato tre palle set sul proprio servizio, consentendo a Garin di rientrare nel match. Il cileno ha allungato sul 6-5, poi Seppi ha dovuto annullare due palle match a Garin, prima di pareggiare sul 6-6. Dominio altoatesino nel tiebreak, con Seppi che si è imposto per 7-2. Così questa bella partita si è decisa nel terzo set.

Terzo set dove Garin è passato in vantaggio per 3-2. Seppi non si è arreso, strappando nell’ottavo gioco il servizio al sudamericano per il 4-4 pari. Subito dopo il caldarese è passato, dopo due break point annullati, per la prima volta in vantaggio. Emozioni infinite, con Seppi che sul 6-5 ha sprecato addirittura quattro palle match. Si va così nel tiebreak, dove l’ha spuntato nuovamente la stella altoatesina. Dopo esattamente due ore 42 minuti Seppi ha chiuso il match sul 7-4 finale. 

Negli ottavi di finale Seppi troverà mercoledì il vincitore del match tra lo spagnolo Roberto Carballes Baena, numero 80 del mondo, ed il lituano Ricardas Berankis (ATP 67). Con l’accesso agli ottavi di finale l’azzurro conquista 14.130 dollari di montepremi e 20 punti ATP. Seppi, che nel 2012 aveva già vinto il “VTB Kremlin Cup” nel capoluogo russo, dovrà difendere questa settimana 90 punti ATP, visto che l’anno scorso è stato fermato appena in semifinale dal francese Adrian Mannarino.


Domani anche nel doppio con Thomas Fabbiano

Per Andreas Seppi il torneo in Russia continua però già domani, martedì. L’altoatesino a Mosca è iscritto anche nel doppio, ma anche qui non è stato favorito dal sorteggio. Infatti dovrà affrontare domani, martedì con Thomas Fabbiano al primo turno le teste di serie numero 1 croate Nikola Mektic/Franko Skugor.
 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi