-

Mondiali su spiaggia: l'Italia parte subito forte a Doha

Le coppie azzurre passano il turno dei doppi maschile e femminile

13 ottobre 2019

Inizia bene l’avventura degli azzurri ai Giochi mondiali sulla Spiaggia 2019 in corso a Doha, in Qatar. Nel doppio maschile i campioni del mondo in carica, Alessandro Calbucci e Michele Cappelletti accedono ai quarti dopo aver superato senza difficoltà gli avversari giapponesi Yamamoto e Goda per 63 60. Nel prossimo incontro se la vedranno con i russi Nokolai Gurev e Ivan Syrov. Sconfitta invece per l’altra coppia azzurra formata da Tommaso Giovannini e Luca Cramarossa che hanno perso contro i russi Burmakin-Kuptsov per 57 61 10-8.
Nel femminile Sofia Cimatti e Giulia Gasparri si sono sbarazzate delle portoricane Lopez-Rivera vincendo 62 75 e nei quarti trovano le russe Liudmila Nikoyan e Ekaterina Kirgizova. Nicole Nobile e Flaminia Daina hanno invece vinto contro le sammarinesi Marika Colonna e Alice Grandi per 61 61; nei quarti trovano le brasiliane Marcela Vita e Lorena Melo.

Nel doppio misto Tommaso Giovannini e Flaminia Daina hanno superato i giapponesi Goda-Shibayama per 62 60. Nei quarti sfidano i russi Burmakin/Glimakova. Sconfitta invece per la squadra formata da Michele Cappelletti e Sofia Cimatti, primi favoriti del tabellone, battuti dai russi Guryev-Nikoyan 64 62.

Questi i risultati e il programma delle coppie azzurre:

MASCHILE
Ottavi
(1) Calbucci/Cappelletti (ITA) b. Yamamoto/Goda (JPN) 63 60
Burmakin/Kuptsov (RUS) b. (2) Giovannini/Cramarossa (ITA) 57 61 10-8

Quarti
Calbucci/Cappelletti (ITA) c. Gurev/Syrov (RUS)


FEMMINILE
Ottavi
(2) Daina/Nobile (ITA) b. Colonna/Grandi (SMR) 61 61
(1) Cimatti/Gasparri (ITA) b. Lopez/Rivera (PUR) 62 75

Quarti
(1) Cimatti/Gasparri (ITA) c. Nikoyan/Kirgizova (RUS)
(2) Daina/Nobile (ITA) c. Vita/Melo (BRA)

MISTO

Ottavi                                                       

Guryev/Nikoyan (RUS) b. (1) Cappelletti/Cimatti (ITA) 64 62

(2) Giovannini/Daina (ITA) b. Goda/Shibayama (JPN) 62 60

 

Quarti

Giovannini/Daina (ITA) c. Burmakin/Glimakova


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi