-

A1 F, Lucca cerca l'impresa a Genova nel ritorno della semifinale

Play off scudetto, missione difficile della squadra di capitan Pieri sconfitta 4-0 all'andata

di Vezio Trifoni | 29 novembre 2019

Tutto in una domenica. La formazione biancorossa del Ct Lucca di Vicopelago affronta (domenica 1 dicembre) nel ritorno della semifinale play off scudetto il Tc Genova dopo la sconfitta casalinga per 4-0. Le speranze di poter arrivare a disputare la finale scudetto al PalaTagliate di Lucca il 6 e 7 dicembre sono minime ma c'è ancora una fiammella anzi ce ne sono cinque. Infatti le giocatrici lucchesi dovranno vincere cinque incontri, senza perderne nessuno, per riuscire a conquistare la finale scudetto. "Jessica e Tatiana sono legatissime a questo circolo e daranno il massimo per conquistare i due singolari - spiega il presidente del Ct Lucca Donald Morrison - i capitani sceglieranno quale straniera far venire tra Valentina Ivankhenko e Irina Maria Bara ma la cosa bella è che c'è la voglia della grande impresa e tutto il team non ha mollato o si è scoraggiato ad un risultato che poteva abbattere chiunque. In settimana i preparativi, anche da parte dei soci e dei tanti appassionati, sono i medesimi dello scorso anno quando siamo andati a giocare a Beinasco. Il risultato è peggiore perché nel 2018 perdemmo 3-1 in casa mentre in questa occasione il Tc Genova ha vinto 4-0 ma sappiamo che il tennis è strano e se riuscissimo a partire con il piede giusto nelle avversarie potrebbe arrivare un po' di tensione e dall'altra parte ritroveremo una spinta incredibile". "Parliamo chiaro, sarà fondamentale il primo singolare - spiegano i capitani del Ct Lucca, Ivano Pieri e Cristiano Cerri - se riuscissimo a vincerlo allora potrebbe cambiare la partita". Al seguito della squadra ci saranno tanti supporters e amici che daranno il loro contributo alle ragazze in campo sostenendole fino alla fine.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi