-

Domenica amara per le squadre romane

In A1 le ragazze del Ct Parioli sconfitte dal Prato. In A2 ko per Eur Sportig Club e Villa York

di Gianluca Lalli | 25 novembre 2019

Domenica amara per il Tennis Club Parioli, impegnate nella semifinale di andata di Serie A1 femminile: le biancoverdi sono state superate 3-1 dal TC Prato, abile ad infilare 3 punti consecutivi dopo il parziale 0-1 delle capitoline grazie alla vittoria di Greta Arn su Martina Trevisan (6-1 6-4). Ci hanno pensato Kristina Kucova (6-2 7-5 su Martina Di Giuseppe), Lucrezia Stefanini (6-3 6-2 su Nastassja Burnett) e poi il duo composto da Trevisan-Stefanini, che ha superato 6-1 5-7 10/4 Rosatello-Lombardo, a ribaltare l’esito dell’incontro: ogni verdetto è però rimandato alla gara di ritorno, dove le capitoline potranno contare sull’appoggio del proprio pubblico.

Sta volgendo al termine anche il campionato di Serie A2 per le squadre laziali impegnate nei play out di categoria. Non basta una buona prestazione dell’Eur Sporting Club, superato di misura sui campi di un TC Filari che ottiene la permanenza in A2. L’incontro ha visto le due squadre annullarsi fino al doppio di spareggio sul 3-3, portato a casa dalla coppia Petrone-Caratozzolo, impostasi 6-3 6-3 sui combattivi Zeppieri-Minighini. La giornata si era aperta con le vittorie capitoline nei singolari firmate da Giulio Di Meo (7-6 6-3 su Nicolò Schilirò) e da Giulio Zeppieri (7-6 6-4), poi rese vane dalle sconfitte di Niccolò Ciavarella (4-6 3-6 da Alberto Caratozzolo) e di Daniele Minighini (2-6 2-6 da Marco Maiorana). Doppi dunque a risultare decisivi per il 3-3 parziale, con la coppia Di Meo-Zeppieri abile ad avere la meglio di Caratozzolo-Maiorana (7-5 6-4) e con la sconfitta patita da Ciavarella-Minighini, superati agilmente da Petrone-Schilirò 6-2 6-4. Sarà il Circolo Tennis Reggio l’avversario con il quale il circolo romano proverà a strappare la permanenza in A2.
Sarà invece il Circolo Tennis Rocco Polimeni l’avversario dell’SC Villa York, uscito sconfitto dal play out contro il Match Ball Firenze. Tanto rammarico per i capitolini, condannati da due super tie-break nei doppi dopo la sostanziale parità dei singolari. Convincenti le vittorie di Peter Makk (6-4 7-6 su Filippo Borella) e di Emiliano Privato (6-4 6-2 su Pietro Padovani), prevedibili le sconfitte di Gian Marco Ortenzi (4-6 4-6 da Albert Ivorra Alacara) e di Luciano Darderi (3-6 3-6 da Viktor Galovic). Fatali dunque i doppi che hanno visto uscire sconfitte le coppie Ortenzi-Makk e Privato-Darderi, superati rispettivamente da Giorgini-Padovani (6-2 1-6 10-7) e da Borella-Galovic (4-6 6-3 10-4).
Sconfitta casalinga infine per la compagine femminile del Circolo Tennis Eur, superata 2-3 dal Tennis Beinasco. Alle vittorie nei singolari di un’ottima Yvonne Cavalle (6-0 6-2 su Martina Colmegna) e di Alessandra Amodeo (6-4 6-2 su Maria Canavese), la squadra piemontese ha risposto prima con la vittoria in singolare di Martina Caregaro (7-6 6-3 su Lisa Sabino), poi con il duo Canavese-Colmegna, bravo ad imporsi 6-3 7-6 su Ballarini-Cavalle. Nel doppio di spareggio è andato in scena un remake della sfida appena disputata, con le giocatrici del Beinasco abili a ribadire la propria superiorità: 6-3 6-0 in appena 58 minuti. Il Circolo Tennis Eur sarà costretto a giocarsi la permanenza nella serie contro il Circolo Stampa Sporting “A”.


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi