-

A2 M: Baratoff fa rima con play off

Storico risultato per Pesaro che domina 5-1 Schio e si guadagna l'accesso agli spareggi promozione. Il ds Andrea Vori: "Adesso vogliamo crederci fino alla fine"

di Roberto Cozzi Lepri | 18 novembre 2019

Succede a Pesaro che il TC Baratoff raggiunge un risultato che entra nella storia del club, ovvero l’accesso ai play off di serie A2 , mai conquistati fino ad oggi. Una vera impresa se si pensa che dopo 3 giornate la squadra aveva un solo punto in classifica. L’ultima sfida del girone ha visto il team del presidente Bedetti e dei capitani Francesco Sani e Luca Pavoni battere per 5 a 1 i superstiti del TC Schio, arrivato nelle Marche solamente con 4 giocatori, a causa di molte defezioni. E pensare che era una sfida fondamentale anche per i veneti che, con gli stessi punti in classifica dei padroni di casa, lottavano sia per sognare la Serie A1 ma anche per evitare i play out

Schio non ha opposto resistenza alla determinazione e alla superiorità del Baratoff che dopo i singolari aveva già chiuso la pratica. Ad aprire le danze Luca Nardi a cui sono bastati 23 minuti per conquistare il primo punto battendo un incerottato e malconcio De Rigo 60 60. Poi le vittorie altrettanto limpide di Galvani su Pettinà e di Ruggeri su Broccardo. Infine l’acuto del francese Boltz che in tre set ha festeggiato la sua prima vittoria in A2 contro Ghedin. I doppi sono stati una formalità.

“ Un sogno che si avvera”, ha affermato il direttore sportivo Andrea Vori .”Dopo due giornate eravamo ancora a zero in classifica, a Torino contro lo Sporting Borgaro è scattata la scintilla. Quel pareggio ci ha dato la forza di dimostrare chi eravamo davvero ed infatti sono arrivate 3 vittorie di fila. Adesso vogliamo crederci fino alla fine. Sentiamo il desiderio di ringraziare tutti i partecipanti a questa bellissima domenica : pubblico, ragazzi, capitani, ball boys, presidente, soci e coloro che ci hanno aiutato a rendere questa giornata perfetta“.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi