-

A2, il Veneto fa la voce grossa

Schio, Vicenza e Bassano in corsa per i play off nel maschile. Mestre al comando nel femminile

06 novembre 2019

La sesta e penultima giornata del campionato di serie A2 porta ottime notizie per le formazioni del Veneto, soprattutto in campo maschile dove Schio, Vicenza e Bassano hanno portato a casa tutte l’intera posta in palio. E alla vigilia dell’ultimo atto, quello del 17 novembre, i giochi sono ancora tutti aperti, soprattutto alla luce del regolamento che recita così: le prime classificate di ogni girone si giocano in un match di andata e ritorno la promozione in serie A1 contro le vincenti fra le seconde e le terze classificate. Le quarte classificate giocano contro le quinte per la permanenza in serie A2 e le perdenti di questo incontro giocano contro le seste classificate del girone, con formula andata e ritorno per determinare la permanenza in serie A2. Le settime classificate retrocedono direttamente alla serie inferiore. Al momento il Tc Schio è in terza posizione a sette punti, a pari merito con Coopesaro e Palermo, ma sei lunghezze dai fanalini di coda Borgaro ed Eur Sporting. Il Tennis Comunali Vicenza è messo ancora meglio, in seconda posizione a pari punti con Genova, a due sole lunghezze dal Rungg e quindi già salvo in serie A2 con ottime chance per tentare la scalata se saprà gestire bene i play off. La St Bassano infine è terza in classifica a pari merito con Perugia a nove punti e con il Villa York da affrontare nell’ultimo turno. Nel campionato femminile il Tc Mestre è addirittura primo in classifica con il big match in programma domenica 17 novembre con la seconda del girone Tc Rungg.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi