-

A1 F: Ct Siena bello ma sconfitto dal forte Parioli

Le romane guidate da Di Giuseppe e Arn battono 3-1 le toscane, che si consolano con un bel punto in doppio

28 ottobre 2019

Il Ct Siena termina il primo giro di giostra nel difficilissimo campionato di Serie A1 femminile con il bilancio di un pareggio e due sconfitte subìte, l’ultima questa domenica contro il Tc Parioli, un punto in classifica e delle ottime prestazioni individuali non valorizzate dai risultati emersi dal campo. Certo quando si ha di fronte avversarie fortissime come Martina Di Giuseppe (numero 201 al mondo) e Greta Arn (numero 400 al mondo, con un passato tra le prime 40) c’è da mettere in conto anche dei risultati negativi nonostante prove più che positive: e così Agnes Bukta e Federica Grazioso, sebbene protagoniste di incontri di notevole fattura, non sono riuscite ad impensierire le due giocatrici opposte.
Discorso diverso per Chiara De Vito, che in questo inizio di campionato si è tolta lo sfizio di battere la numero 319 al mondo Alice Matteucci e ha dimostrato di potersela giocare con tutte: anche oggi, di fronte a una Nastassja Burnett non più al top della carriera ma sempre pericolosa (è stata numero 121 delle classifiche mondiali), è scesa in campo senza timori reverenziali e per un set e mezzo ha messo sotto l’avvenente romana. Purtroppo il passaggio a vuoto a inizio secondo set ha fatto girare il match a favore dell’avversaria, che si è imposta dopo quasi due ore per 36 64 63. Siena ha reso il punteggio finale meno amaro conquistando il doppio, a risultato acquisito, grazie ad un’ottima prestazione del duo Grazioso/De Vito.
Adesso le senesi capitanate da Massimo Ardinghi sono attese da una settimana di fuoco con due impegni nel giro di tre giorni: le partite di ritorno contro il Ct Lucca (in casa, venerdì 1 novembre) e contro l’Usd Beinasco (in trasferta, domenica 3 novembre) definiranno presumibilmente il destino del Ct Siena nella lotta per non retrocedere in Serie A2.

CT SIENA – TC PARIOLI 1-3
Di Giuseppe M. (P) b. Bukta A.L. (S) b. 63 62
Arn G. (P) b. Grazioso F. (S) 63 61
Burnett N. (P) b. De Vito C. (S) 36 64 63
Grazioso/De Vito (S) b. Arn/Lombardo (P) 63 62

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi