-

Big in campo nel "Memorial Minini" a Chatillon

Entra nel vivo il torneo Open maschile e femminile valdostano, domenica 22 le finali: chi succederà ad Andrea Basso e Giulia Remondina nell'albo d'oro?

19 dicembre 2019

Dopo la “sbornia” di incontri di mercoledì 17 dicembre, sale l’attesa e il livello del 22° Memorial Giorgio Minini, torneo Open nazionale di Chatillon, in Valle d’Aosta. Per contro, da venticinque partite sopportate egregiamente dai tre campi del centro sportivo di Chatillon, nella giornata di giovedì 19 gli incontri sono “solamente” 15, con la presenza dei primi big dei tabelloni open di singolare.

Prosegue anche il percorso del torneo di doppio maschile (1.300 euro di montepremi), giunto ai quarti di finale, con in campo tutte le coppie più forti. Mercoledì ha fatto registrare l’uscita di scena dell’ultimo giocatore valdostano inserito nei tornei di singolare. Non è difatti riuscito a superare il primo impegno l’ex professionista di Sarre della racchetta Matthieu Vierin (2.4), classe 1991, che si è arreso ad Andrea Bergomi per 64 63. Matthieu, assieme al fratello maggiore Julien, sarà protagonista ancora in doppio andando a sfidare Nicolò Crespi e Remy Bertola, formazione testa di serie numero 4.

Sale ancora il livello qualitativo del torneo, con il tabellone maschile che propone tutte le teste di serie ad esclusione della numero uno Alessandro Bega. Altissimo sarà quindi il livello di gioco con la presenza di giocatori classificati 2.2 e protagonisti di diversi tornei nazionali ed internazionali.
Stesso prezioso parterre per il singolare femminile del "Minini", che in attesa della discesa in campo delle tre teste di serie principali propone già giocatrici di spessore, capaci di ritagliarsi la vetrina più importante del torneo di Chatillon, come Giulia Gabba, già vincitrice di due edizioni del più importante torneo tennistico della regione.





Risultati


Singolare Femminile:
Elisa Camerano b. Elena Rutigliano 61 67 75, Chiara Giaquinta b. Alessandra Polese 60 26 60, Eleonora Canovi b. Camilla Diez 62 61, Alessia Tagliente b. Miriana Marelli 62 64, Enola Chiesa b. Rachele Rimondini 62 46 60, Sofia Caldera b. Rachele Zingale 64 64, Beatrice Ottone b. Martina Zara 76 62, Maria Aurelia Scotti b. Maria Canavese 62 26 61.

Singolare Maschile: Pietro Schiavetti b. Denis Golubev 76 61, Federico Marchetti b. Alessandro Biscardini 62 60, Carlo Alberto Fossati b. Davide Aschieri 76 60, Andrea Turco b. Nicolò Crespi 63 62, Marco Franzini b. Andrea Cardella 62 63, Riccardo Maiga b. Ottaviano Martini 62 60, Maurizio Speziali b. Leonardo Nava 63 64, Andrea Bergomi b. Matthieu Vierin 64 63, Luca Tomasetto b. Massimiliano De Pasquale 76 60, Andrea Bolla b. Jacopo Bertolini 61 60.

Doppio Maschile: Andrea Vavassori/Luca Tomasetto b. Lorenzo Zadro/Nicolò Giordana 60 64, Maurizio Speziali/Carlo A. Fossati b. Alessandro Biscardini/Giulio Sassi 63 64, Nicolò Crespi/Remy Bertola b. Christian Parisio/Ludwig Berruquier 62 62, Matthieu Vierin/Julien Vierin b. Pietro Schiavetti/Alessandro Dragoni ritiro, Matteo Maggipinto/Marcelo Solero b. Iacopo Sada/Federico Serena ritiro, Federico Marchetti/Davide Della Tommasina b. Enrico Zeverini/Alessandro Finelli 61 61, Marco Brugnerotto/Ottaviano Martini b. Giorgio Cantele/Davide Floris 60 60.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi