-

ITF e gli altri Slam insieme in aiuto dell’Australia

Per sostenere le popolazioni vittime degli incendi una donazione congiunta di 400 mila dollari “in favore delle squadre della Croce Rossa che lavorano duramente sul campo fornendo essenziale assistenza nell’emergenza”

13 gennaio 2020

Anche la Federazione Internazionale e gli organizzatori delle altre tre prove dello Slam – Roland Garros, Wimbledon e US Open – scendono in campo a sostegno degli Australian Open e del popolo australiano duramente colpiti dagli incendi che da settimane devastano il Paese.
Con un comunicato congiunto i vertici di ITF e dei tre Major hanno infatti annunciato una donazione aggiuntiva di 400.000 dollari in favore delle operazioni di soccorso in atto. Questa cifra si aggiunge a quanto è stato raccolto attraverso la campagna ‘Aces for Bushfire Relief’ lanciata da Tennis Australia, con la quale la comunità mondiale del tennis si è unita – donando una quota per ogni ace messo a segno - per aiutare le aree devastate della nazione che ospita il primo Slam stagionale.

Donazione in favore della Croce Rossa australiana

Questa donazione sarà destinata alle squadre della Croce Rossa che stanno lavorando duramente sul campo – spiega David Haggerty, presidente della ITF - fornendo essenziale assistenza nell’emergenza tra cui centri di soccorso, aiuti e supporto pratico per le vittime, le famiglie evacuate e coloro che hanno perso la casa”.

In Australia la Croce Rossa sta dando supporto a migliaia di persone nei centri di evacuazione e aiuta le famiglie a ritornare in contatto. Inoltre sta fornendo formazione, attrezzature e coordinamento logistico per volontari e altri soccorritori. 

Chi fosse interessato a sostenere la causa può visitare Redcross.org.au/tennis per saperne di più sugli sforzi australiani per alleviare la tragedia degli incendi.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi