-

Azzurre in attesa: oggi il sorteggio di Fed Cup

L'ITF svelerà la composizione dei due gironi in vista del Gruppo I zona Europa/Africa in programma dal 5 all'8 febbraio in Estonia. Oltre all'Italia e alle padrone di casa, nell'urna anche Ucraina, Croazia, Austria, Bulgaria e Grecia

13 gennaio 2020

L’Italia di Fed Cup si appresta a conoscere il proprio cammino nel Gruppo I zona Europa/Africa 2020, in programma dal 5 all’8 febbraio a Tallin, in Estonia. Lunedì 13 gennaio il sorteggio dell’ITF (ore 12 di Melbourne, le 2 del mattino in Italia) stabilirà la composizione dei due gironi, uno da quattro squadre, l’altro da tre. Oltre all’Italia, questi le altre nazionali presenti nell’urna: Ucraina, Croazia, Austria, Estonia, Bulgaria e Grecia.

 Ucraina e Italia, rispettivamente numero 23 e 24 del ranking ITF per nazioni, sono le due teste di serie e sono state già assegnate rispettivamente al Pool A da tre squadre e al pool B da quattro squadre. Questo il ranking delle altre nazioni: Croazia (28), Estonia (38), Austria (40), Bulgaria (42), Grecia (45). La squadra prima classificata di ciascuna Pool affronterà la seconda dell’altra Pool e le vincenti di queste due sfide staccheranno il pass per i play-off. Le ultime classificate di ciascuna Pool daranno vita ad uno spareggio, con la perdente retrocessa. Si giocherà sui campi del Tallink Tennis Center (cemento indoor).

PLAY-OFF IN APRILE
Stesso format per l’altro evento di Gruppo I zona Europa/Africa che si svolgerà in contemporanea in Lussemburgo, al Centre National de Tennis di Esch/Alzette, con impegnate Serbia, Polonia, Svezia, Turchia, Lussemburgo e Slovenia.

Sulla base del rinnovato format della Fed Cup le prime due classificate di ciascun raggruppamento del Gruppo I zona Europa/Africa (come due dalla zona Asia/Oceania e altrettante dalle Americhe) accederanno infatti ai play-off, in calendario nel mese di aprile, con in palio un posto nei Preliminari della Fed Cup 2021 (a febbraio), chiamati a designare le formazioni protagoniste poi in aprile delle Finali alla Laszlo Papp Sports Arena di Budapest, sede del momento clou della competizione fino al 2022.

Il capitano azzurro Tathiana Garbin per la trasferta estone ha convocato le seguenti giocatrici:

JASMINE PAOLINI (numero 96 Wta)

CAMILA GIORGI (numero 99 Wta)

MARTINA TREVISAN (numero 156 Wta)

ELISABETTA COCCIARETTO (numero 178 Wta)

GIULIA GATTO-MONTICONE (numero 154 Wta)


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi