-

Sinner riparte da Bendigo, eliminato Giustino

Il 18enne azzurro apre il 2020 nel ricco challenger Atp sul cemento australiano (cambiato di sede per via degli incendi che stanno devastando Canberra): affronta il finlandese Ruusvuuori al 2° turno, dove entrerà in scena anche Seppi, seconda testa di serie

06 gennaio 2020

Jannik Sinner comincia il suo 2020 nell’“Apis Canberra International”, ricco torneo challenger Atp dotato di un montepremi di 162.480 dollari che si disputa sul cemento di Bendigo, in Australia, dove è stato spostato a causa degli incendi che da giorni stanno devastando Canberra e altre zone del Paese. Il 18enne di Sesto Pusteria, numero 78 della classifica mondiale e terza testa di serie, nella notte italiana entra in scena direttamente al secondo turno affrontando il finlandese Emil Ruusuvuori, numero 121 Atp: non ci sono precedenti fra il vincitore delle Next Gen ATP Finals e il 20enne di Helsinki. 

Esordirà direttamente al secondo turno (mercoledì) anche Andreas Seppi, numero 71 del ranking e secondo favorito del seeding: il 35enne di Caldaro troverà dall’altra parte della rete il vincente dell’incontro fra l’australiano Akira Santillan, numero 247 Atp, in gara con una wild card, e il sud-coreano Hyeon Chung, numero 126 della classifica Atp.

Eliminato al debutto invece Lorenzo Giustino, numero 149 del ranking mondiale, che ha ceduto per 57 61 64 al tedesco Oscar Otte, numero 162 Atp. 

RISULTATI


“Apis Canberra International”
ATP Challenger
Bendigo, Australia
6 – 12 gennaio 2020
$162.480 – cemento

SINGOLARE
Primo turno
Oscar Otte (GER) b. Lorenzo Giustino (ITA) 57 61 64
(3) Jannik Sinner (ITA) bye
(2) Andreas Seppi (ITA) bye

Secondo turno
(3) Jannik Sinner (ITA) c. Emil Ruusuvuori (FIN)
(2) Andreas Seppi (ITA) c. vinc. (wc) Akira Santillan (AUS)-Hyeon Chung (KOR)

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi