-

Fed Cup: le azzurre convocate per il girone in Estonia a febbraio

Il capitano Tathiana Garbin ha scelto Jasmine Paolini, Camila Giorgi, Giulia Gatto-Monticone (prima volta in Nazionale), Martina Trevisan ed Elisabetta Cocciaretto: Italia in campo dal 5 all’8 febbraio nel Gruppo I zona Europa/Africa con altre sei squadre

04 gennaio 2020

Il capitano Tathiana Garbin ha comunicato i nomi delle azzurre convocate per gli incontri del Gruppo I zona Europa/Africa di Fed Cup 2020, in programma dal 5 all’8 febbraio a Tallin, capitale dell’Estonia. 

Di seguito le scelte del capitano azzurro:

JASMINE PAOLINI (numero 96 Wta)

CAMILA GIORGI (numero 99 Wta)

MARTINA TREVISAN (numero 156 Wta)

ELISABETTA COCCIARETTO (numero 178 Wta)

GIULIA GATTO-MONTICONE (numero 154 Wta)

Per la torinese Gatto Monticone si tratta della prima convocazione in maglia azzurra, a 32 anni.

Sulla base del pre-sorteggio effettuato dallaFederazione Internazionale Tennis a fine ottobre tenendo conto delle posizioni nel ranking per nazioni del 22 aprile scorso, sui campi del Tallink Tennis Center (cemento indoor la superficie) saranno in gara sette nazionali: oltre all’Italia, Ucraina, Croazia, Austria, Estonia, Bulgaria e Grecia, suddivise in due Pool – una da 4 team e l’altra da 3: il sorteggio è fissato al 13 gennaio - con formula round robin.
La squadra prima classificata di ciascuna Pool affronterà la seconda dell’altra Pool e le vincenti di queste due sfide staccheranno il pass per i play-off. Le ultime classificate di ciascuna Pool si daranno vita ad uno spareggio, con la perdente retrocessa.

Play-off in aprile

Stesso format per l’altro evento di Gruppo I zona Europa/Africa che si svolgerà in contemporanea in Lussemburgo, al Centre National de Tennis di Esch/Alzette, con impegnate Serbia, Polonia, Svezia, Turchia, Lussemburgo e Slovenia.

Sulla base del rinnovato format della Fed Cup le prime due classificate di ciascun raggruppamento del Gruppo I zona Europa/Africa (come due dalla zona Asia/Oceania e altrettante dalle Americhe) accederanno infatti ai play-off, in calendario nel mese di aprile, con in palio un posto nei Preliminari della Fed Cup 2021 (a febbraio), chiamati a designare le formazioni protagoniste poi in aprile delle Finali alla Laszlo Papp Sports Arena di Budapest, sede del momento clou della competizione fino al 2022.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi

fabius buzzi
03 gennaio 2020

Si chiude un'era. Da quanti anni la Errani non veniva deliberatamente convocata in nazionale?