-

Su SuperTennis: il trionfo Davis di Nadal e quello Next Gen di Sinner

Il palinsesto odierno prosegue ancora nel ricordare la stagione appena conclusa con "Il meglio di Novembre": dal trionfo della Spagna alle Davis Cup Finals di Madrid al dominio dell'altoatesino alle Next Gen Atp Finals Milano

02 gennaio 2020

A poche ore dall'inizio della nuova stagione con le dirette dell’Atp Cup, c’è ancora tempo per rivivere su SuperTennis alcuni dei momenti più significativi del 2019 tennistico. La giornata odierna racconta agli appassionati “Il meglio di Novembre”, passando dalla prima edizione della nuova Coppa Davis allo spettacolo di Milano targato Next Gen.

Si parte proprio con le emozioni della Caja Magica per la sfida tra Canada e Russia. Alle 10.25 match da non perdere soprattutto per gli amanti del doppio. Shapovalov e Pospisil affrontano Rublev e Kachanov in un incontro infuocato che mette in palio un posto in finale. Alle 13.00 si rimane a Madrid per “Davis Finals Show”. Rafa Nadal ha l’occasione contro Denis Shapovalov di chiudere la finale tra Spagna e Canada e di regalare alla formazione iberica la sesta Coppa Davis della storia.

Alle 14.55 si alza il sipario sulle Next Gen Atp Finals. E’ il momento di Jannik Sinner opposto a Hugo Humbert nell’ultimo match del girone. Alle 17.05 si torna in aula per Tennis Symposyum: alcuni tra i migliori coach del mondo ci spiegano il tennis in ogni sfaccettatura, dagli aspetti tecnico-tattici a quelli mentali. A seguire i riflettori si accendono nuovamente sulla terza edizione del Next Gen Atp Finals. Al Palalido Allianz Cloud si affrontano Alex De Minaur e Frances Tiafoe. A seguire tutti in piedi nuovamente per Jannik Sinner. Il talento azzurro, accolto a Milano da un affetto incontenibile, affronta in semifinale Miomir Kecmanovic.

La giornata non può non chiudersi proprio con il capolavoro del diciottenne altoatesino che nella finale di Milano travolge Alex De Minaur. Alle 21.00 lo spazio “Italiani alla riscossa” è dedicato proprio all’allievo di Riccardo Piatti. E’ la prestazione che consacra il 2019 di Sinner, il successo che ha consegnato di fatto all’azzurro il premio dell’Atp come “Newcomer of The Year 2019”.  Un sfida che rappresenta il manifesto del suo tennis e che può essere scelta come copertina di una stagione straordinaria chiusa da n.78 del mondo.      

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi