-

Abbraccio social a Francesca. Fognini: “Sei la n.1, fighter”

Tanti i messaggi di sostegno alla campionessa azzurra dopo la toccante rivelazione della malattia. Anche l'Inter, squadra del cuore della Schiavone, le dedica un tweet: “La tua forza, il tuo coraggio, il tuo "ruggito" sono sempre un'ispirazione. Forza Leonessa”

14 dicembre 2019

Un annuncio del genere, sia per l’impatto della notizia (uno dei segreti davvero meglio conservati da parte di chi lo conosceva…) che per il modo toccante con cui è stata rivelata da Francesca Schiavone attraverso un video postato su Instagram e poi pubblicato anche sugli altri profili social, non poteva che scatenare reazioni forti. In primo luogo da parte di colleghi e altri esponenti del mondo dello sport, unanimi nell’abbracciare in modo virtuale (chi non ha potuto farlo fisicamente) e nel tributarle la loro ammirazione. E naturalmente proprio i social sono il mezzo più utilizzato.

“Perché ci fanno una pippa, sei la numero 1, fighter; te quiero hermana major!”, ha commentato su Instagram Fabio Fognini, mischiando lingue ed emozioni. "Ora goditi a full sti progetti, e si te stessa sempre!". Suggerimento, di cuore certo, ma in fondo superfluo: Francesca è una che se stessa lo è stata sempre, in campo come nella malattia, una che la vita se la vuole gustare tutta, a modo suo. 

Pronto anche il commento di Simone Bolelli (“Forza Schiavo LEONESSA”), come pure quello di Kristina Mladenovic, in italiano.

I tweet delle colleghe

Cinque cuoricini sono il modo in cui Sara Errani ha ri-twittato il post dell’ex compagna di Nazionale, alla quale messaggi di incitamento arrivano da componenti istituzionali come CONI (dal profilo Italiateam), Roland Garros, US Open, ITF ma anche tante colleghe. Da Marion Bartoli (“Ti auguro il meglio in questa battaglia, forza campionessa, la vincerai!”) ad Andrea Petkovic (“Ti voglio tanto bene Francesca”), da Alizè Cornet a Nadia Petrova, che dopo un colorito commento in italiano esprime in inglese la sua vicinanza alla Schiavone: “We are all lost with our issues that we forget how precious our life. You were a tough cookie on the court, I’m glad you won this battle. Hands up 🙌🏼 Forza Francesca 💪🏼”.

 

E il sostegno alla campionessa azzurra è espresso pure da coach internazionali quali Sven Groeneveld e Torben Beltz.

 

Inter: “Il tuo ruggito sempre un'ispirazione”

L'Inter, squadra del cuore di Francesca Schiavone, ha dedicato un tweet alla campionessa dopo il video su Instagram in cui lei annunciava di aver sconfitto un tumore maligno. Ecco il testo del messaggio: “La tua forza, il tuo coraggio, il tuo "ruggito" sono sempre un'ispirazione. Forza Leonessa, forza @Schiavone_Fra"

 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi