-

Non solo Sinner: come brillano gli Under 18 azzurri

Per l'Italia è stata una stagione splendida anche nel circuito mondiale juniores. Lorenzo Musetti ha vinto l'Australian Open ed è stato numero 1 al mondo, e nel ranking maschile di fine anno ci sono ben nove azzurri fra i primi 100. Eccoli tutti

28 novembre 2019

Il 2019 è un anno speciale, da ricordare a lungo, per l’Italtennis. Impreziosito dagli exploit di Matteo Berrettini, che ha scalato la classifica fino ad accomodarsi all’ottava poltrona mondiale e a qualificarsi per le ATP Finals di Londra, dove con il successo su Thiem nel round robin è diventato il primo azzurro a vincere un match. Ma anche illuminato dall’esplosione di Jannik Sinner, che a soli 18 anni ha coronato la sua prepotente ascesa conquistando le Next Gen ATP Finals di Milano ed entrando fra i primi cento della classifica mondiale, fino a chiudere la stagione al numero 78.

Però l’annata che sta per andare in archivio per il tennis tricolore è stata splendida anche a livello juniores: se il trionfo agli Australian Open di Lorenzo Musetti, poi numero 1 al mondo under 18, è stato l’acuto punta di diamante, è giusto evidenziare come nel ranking maschile di fine anno ci sono ben nove azzurri fra i primi 100. E allora andiamo a scoprirli attraverso una carrellata di immagini.

CLICCA QUI PER LA GALLERY

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi